Il commissario Manara da stasera su RaiUno

Parte stasera su RaiUno una nuova serie poliziesca che guarda al target giovanile: si tratta de Il Commissario Manara, serie in 12 episodi trasmessi in sei serate

da , il

    Finite le vacanze, i palinsesti tv tornano (quasi) a pieno regime. Mentre Canale 5 propone stasera Due Mamme di Troppo, RaiUno risponde con un nuovo commissario di Polizia, decisamente affascinante e tagliato su un target giovane: si tratta de Il Commissario Manara, protagonista di una serie tv in 12 episodi trasmessi in sei appuntamenti. Si parte tra poco, alle 21.10; in alto il backstage.

    Protagonista della serie presentata in anteprima allo scorso RomaFictionFest è Guido Caprino nei panni di Luca Manara, che assume l’incarico di commissario in un centro della Maremma Toscana. Spirito indipendente e poco avvezzo alle procedure standard, il giovane e bel commissario non passa certo inosservato con i suoi occhialoni scuri e il giubbino di pelle ‘d’ordinanza’, perfetto per la sua moto di grossa cilindrata. A fargli da supporto trova sua vecchia conoscenza, l’ispettore Lara Rubino (Roberta Giarrusso), al contrario di lui ligia alle regole. Carattere forte e di sicura avvenenza, Lara è l’unica a tenergli testa: un rapporto di attrazione-repulsione che promette scintille e che farà da leit motiv ai casi di puntata.

    Nel cast troviamo anche Jane Alexander, nel ruolo del medico legale Ginevra Rosmini (Jane Alexander), Valeria Valeri nel ruolo di Caterina Bentivoglio, zia di Lara con la sindrome da Jessica Fletcher, e anche Bruno Gambarotta, Luca Calvani (diventato di colpo ‘l’Attor Giovane’ per le fiction di casa Rai, visto che appare anche in Tutti Pazzi per Amore) e Lucia Ocone.

    Una serie che guarda ai giovani, dunque, che si presenta però come ideale prosecuzione di Una famiglia in giallo firmata da Alberto Simone così come questo Commissario Manara. “Questa volta - ha spiegato Simone – ho preferito fare solo il regista per scommettere su un giovane di talento come Guido Caprino. Valeria Vitali e Bruno Gambarotta rappresentano un filo di continuità per il pubblico affezionato alla serie precedente“.

    Del resto i giovani sono proprio il target cui ormai guarda la fiction di RaiUno per svecchiare un po’ il proprio pubblico. E stando agli ottimi risultati di ascolto di Tutti Pazzi per Amore, che domenica scorsa ha battuto anche il Dr. House, pare che la via sia quella giusta. “Abbiamo ringiovanito il nostro target di almeno tre anni con Tutti Pazzi per Amore - ha detto Tinni Andreatta, capostruttura RaiFiction – e con la commistione di tradizione e innovazione di Manara proseguiamo su questa linea“.

    Il nuovo seroe del poliziesco italiano lo scopriremo a breve, ma vale la pena raccogliere anche le dichiarazioni del giovane protagonista, Guido Caprino, che ha confessato, scherzando, di avere avuto qualche difficoltà all’inizio per impossessarsi del ruolo: “E’ stato divertente interpretare questo sessuomane, inizialmente ero spossato, il gioco di squadra mi ha aiutato a superare le difficoltà. Per il look mi sono ispirato a Frank Zappa“. Non male come esordio, non resta che seguire le prime due avventure del Commissario Manara, al via alle 21.10 su RaiUno.