Il Collegio su RAI 2: quando inizia il reality tratto da That’ll teach’em

La prima puntata del nuovo programma prodotto da Magnolia andrà in onda lunedì 2 gennaio 2017. 18 concorrenti, 9 adolescenti uomini e 9 donne, vivono in istituto come negli anni '60

da , il

    Il Collegio su RAI 2: quando inizia il reality tratto da That’ll teach’em

    Quando inizia Il Collegio su RAI 2? La prima puntata del reality arriverà in TV lunedì 2 gennaio 2017 in prima serata. Tratto dal format That’ll teach’em, la prima edizione italiana del nuovo programma targato Magnolia vedrà come concorrenti ragazzi indisciplinati, sia maschi sia femmine. La trasmissione doveva andare in onda a novembre, poi però è stata rinviata, con la rete ora diretta da Ilaria Dallatana che ha fissato una nuova data di partenza.

    La data di inizio del nuovo reality di RAI 2 Il Collegio è stata quindi fissata per il prossimo 2 gennaio 2017. In realtà, almeno inizialmente il programma sarebbe dovuto partire a fine ottobre – inizio novembre, subito dopo la fine della quinta edizione di Pechino Express. Poi, però, la messa in onda della prima puntata è stata rinviata al secondo giorno del nuovo anno.

    Quattro – almeno per il momento – le puntate de Il Collegio previste in prima serata. Salvo ulteriori spostamenti, infatti, al debutto della trasmissione seguiranno la seconda, la terza puntata e l’appuntamento finale in onda nei lunedì successivi: 9, 16 e 23 gennaio 2017. Poi, dalla settimana successiva la rete ‘giovane’ ora diretta da Ilaria Dallatana manderà in onda il programma Unici e, da febbraio, la serie TV Hawaii Five-0.

    Il nuovo reality prodotto da Magnolia per RAI 2 è tratto dal format internazionale That’ll Teach’em ed è già stato trasmesso in altri Paesi europei come Gran Bretagna, Spagna e Francia.

    Il meccanismo dello show vede schierati 18 concorrenti, 9 donne e 9 maschi, tutti adolescenti ‘ribelli’ di età compresa tra i 14 e i 17 anni. I partecipanti al programma vivranno per circa un mese all’interno dell’ex collegio Celana di Bergamo. E, mentre le ragazze saranno impegnate in lavori di economia domestica, cucito e cucina, i ragazzi, invece, dovranno farsi le ossa in falegnameria.

    Per tutta la durata del programma, tutti i concorrenti vivranno in collegio senza avere a disposizione internet, i social network o tanto meno i cellulari, né vecchi né quelli di ultima generazione. Inoltre, seguiranno lezioni frontali in materie umanistiche, scientifiche e alternative, tenute da professori severi, tra cui ci sarà anche l’insegnante di latino Andrea Maggi.

    Alla sorvegliante Lucia Gravante, invece, il compito di controllare i concorrenti. Chi trasgredirà le ferree regole dell’istituto salterà la ricreazione, sarà costretto a fare le pulizie o, in alternativa, riceverà qualche altra ‘punizione’, tutta da scoprire.

    E a proposito di concorrenti, è stato svelato in anticipo il nome della prima adolescente che prenderà parte al programma. Si chiama Anna Pasin e si descrive come uno ‘spirito libero, socievole e controcorrente’ che ‘ama i piercing e i tatuaggi’. Anche lei, quindi, parteciperà alla trasmissione di RAI 2 per tornare al lifestyle degli anni ’60. Ci riuscirà?