Il Clan dei Camorristi: anticipazioni e trama quarta puntata del 22 febbraio 2013

Il Clan dei Camorristi: anticipazioni e trama quarta puntata del 22 febbraio 2013

La quarta puntata de 'Il Clan dei Camorristi' andrà in onda venerdì 22 febbraio 2013

    Il Clan dei Camorristi: anticipazioni e trama quarta puntata del 22 febbraio 2013

    La quarta puntata del Clan dei Camorristi è stata spostata dal palinsesto già due volte. Prima era stata fissata per questa sera, per sfuggire alla spietata concorrenza del Festival di Sanremo 2013, ma poi a Mediaset ci hanno ripensato e deciso di far saltare direttamente l’appuntamento di una settimana. La fiction di Canale 5 si prende quindi dei giorni di pausa e tornerà in onda regolarmente venerdì 22 febbraio 2013. Vediamo le anticipazioni.

    Nella terza puntata abbiamo visto il Malese (Giuseppe Zeno) riuscire a sfuggire alla condanna. Il pentito Luigi Marino (Antonio Pennarella), che stava aiutando Andrea Esposito (Stefano Accorsi) si è infatti tirato indietro all’ultimo momento, e la corte non ha potuto che scagionare il camorrista. Quest’ultimo, inoltre, è riuscito a portare avanti i suoi intrighi anche da dietro le sbarre, rafforzando ulteriormente la sua posizione interna alla criminalità organizzata.
    Nel frattempo, Adriano Labucci (Pio Stellaccio), ha scoperto chi è la talpa al commissariato, colui che passa tutte le informazioni ai mafiosi. L’uomo si è quindi recato da Esposito per svelare l’identità del traditore. Di chi si tratterà?

    Lo scopriremo proprio nella quarta puntata in onda venerdì 22 febbraio, insieme ad altri colpi di scena e risvolti sorprendenti. Al centro della trama dell’episodio ci sarà l’indagine di Esposito su una partita di droga tagliata male, che circola a Castello di Aversa. Paradossalmente, anche il Malese si sta occupando della medesima faccenda.

    Il camorrista scopre che un altro mafioso, Benedio, sta agendo alle sue spalle, spacciando nella zona a sua insaputa. Il traditore, temendo possibili ritorsioni, decide di collaborare con la giustizia, ma il Malese agisce tempestivamente e spietatamente, uccidendogli la moglie Teresa (Bianca Nappi) e minacciandogli il figlio. A quel punto la collaborazione di Benedio si interrompe.

    I risultati Auditel del Clan dei Camorristi non sono stati così esaltanti come ci si era aspettati. Pur riuscendo a battere la concorrenza, la fiction è progressivamente scesa nei dati di ascolto, passando dai 5 milioni del debutto ai 4,5 del secondo appuntamento. La terza puntata ha segnato una ripresa, con una platea di spettatori pari a 4,8 milioni, ma adesso giunge la pausa imprevista. I giorni di riposo faranno calare l’attenzione del pubblico o aumenteranno la curiosità e l’ansia di sapere come prosegue la storia? Lo sapremo solo tra dieci giorni.

    431

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI