Il Clan dei Camorristi: anticipazioni e trama della terza puntata

Nella terza puntata de 'Il Clan dei Camorristi', O' Malese farà di tutto per spianarsi la strada verso la conquista del potere, persino scatenando una sanguinosa guerra tra clan

da , il

    Il Clan dei Camorristi: anticipazioni e trama della terza puntata

    Venerdì 8 febbraio 2013 andrà in onda su Canale 5 la terza puntata de Il Clan dei Camorristi, che nel secondo appuntamento ha subito una lieve battuta d’arresto in termini di ascolti. Pur riuscendo a imporsi come programma più visto della serata, la fiction è scesa al 17.18% di share con una media di 4.597.000 telespettatori. Riuscirà a risollevarsi o il prodotto è avviato verso un lento declino? In attesa di scoprirlo, vediamo le anticipazioni della terza puntata.

    Dopo la morte del fratello Marco, il giudice Andrea Esposito (Stefano Accorsi) ha trovato un prezioso alleato in un sindacalista, in grado di dimostrare gli illeciti relativi ai cantieri gestiti dalla camorra. Nel frattempo, il testimone dell’omicidio di Marco, un giovane di nome Ciro, si decide a confessare tutto alla polizia; il ragazzo viene però ammazzato dagli uomini di O’ Malese (Giuseppe Zeno) prima che possa andare dai carabinieri. Quest’ultimo riesce anche a mettere il boss Vescia (Massimiliano Gallo) contro il suo braccio destro Ruggero (Carmine Recano), che alla fine uccide il capo dei camorristi.

    Nella terza puntata si apre la faida per la successione a Vescia. Ruggero si ritiene l’erede naturale e legittimo del boss, ma deve vedersela con la sete di potere di O’ Malese. L’uomo è infatti determinato a eliminare chiunque ostacoli il suo cammino verso il ruolo più ambito. Nel farlo trova l’appoggio di Ciccio Capuano (Francesco Di Leva) e insieme innescano una guerra intestina tra clan, senza esclusione di colpi.

    Esposito segue l’evolversi degli eventi, pronto ad approfittare di ogni minimo errore dei criminali. La moglie Anna (Francesca Beggio) è spaventata e teme per lui, ma continua comunque a sostenerlo.

    Riuscirà la terza puntata della fiction a richiamare davanti allo schermo una platea maggiore? Cosa manca alla fiction per fare il botto che ci si aspettava? In fondo il tema della lotta tra buoni e cattivi è uno di quelli che non stanca mai e gli interpreti sono tutti all’altezza dei rispettivi ruoli. Forse il pubblico ha semplicemente bisogno di un po’ di tempo per affezionarsi al prodotto. Le prossime settimane ci daranno la risposta, intanto l’appuntamento con la terza parte de Il Clan dei Camorristi è fissato per venerdì 8 febbraio su Canale 5, a partire dalle 21:15.