Il cast di Csi Las Vegas sostiene la Sag

Giusto ieri abbiamo discusso della possibilità che gli attori hollywoodiani debbano votare per uno sciopero degli attori, ma cosa ne pensano i diretti interessati dell’eventualità? Al momento non ci sono dettagli, ma nei mesi scorsi parte del cast di CSI Las Vegas aveva espresso pieno supporto alla SAG

da , il

    Il cast di Csi Las Vegas sostiene la Sag

    William Petersen

    Giusto ieri abbiamo discusso della possibilità che gli attori hollywoodiani debbano votare per uno sciopero degli attori, ma cosa ne pensano i diretti interessati dell’eventualità? Al momento non ci sono dettagli, ma nei mesi scorsi parte del cast di CSI Las Vegas aveva espresso pieno supporto alla SAG.

    La votazione per uno sciopero, che sarebbe il secondo nel giro di pochi mesi dopo quello degli sceneggiatori, è stato chiesto dagli addetti alle trattative della SAG: viste le trattative inconcludenti, per forzare la mano all’AMPTP, sigla sotto cui si raggruppano i produttori di film, le compagnie di produzione e i grandi studios hollywoodiani, il team ha chiesto al board nazionale di votare l’autorizzazione ad uno sciopero, per ‘minacciare’ l’AMPTP e mostrare ai produttori che gli attori sono disposti a tutto.

    Non sappiamo se le buone intenzioni di allora siano tali anche oggi, ma a luglio William Petersen (Gill Grissom), Marg Helgenberger (Catherine Willows), e Jorja Fox (Sara Sidle) erano stati protagonisti di tre brevi videoclip, postati sul sito della SAG, dove si dicevano “orgogliosamente membri della SAG, e fortemente impegnati nel sostenere il team di negoziatori del nostro sindacato”.

    “Sono un orgoglioso membro della Screen Actors Guild, e supporto il team di negoziatori della Screen Actors Guild: per piacere, fate lo stesso”, dice Petersen, mentre la Helgenberger, moglie del presidente della SAG Alan Rosenberg, dà il suo “pieno supporto alla leadership della SAG e in chi conduce le trattative”, e Jorja Fox, dopo essersi definita “orgogliosamente membro della SAG e dell’AFTRA”, invita tutti “a sostenere un team che sta lavorando da mesi per far sì che tutti noi possiamo lavorare tra 10, 20, 30 anni. Rispettateli e supportateli, conclude la Fox, e loro faranno grandi cose per voi”.

    Jorja Fox

    Marg Helgenberger