Il Caso Ruby diventa un tormentone, The Arcore’s Nights (video)

Il Caso Ruby diventa un tormentone, The Arcore’s Nights (video)

Il caso Ruby diventa un tormentone Web

da in Attualità, Video, Web, Silvio Berlusconi, YouTube
Ultimo aggiornamento:

    Prendete un film mitico (Grease), aggiustate il testo di una delle sue canzoni (Summer Nights) ispirandovi allo scandalo politico che ha interessato Silvio Berlusconi (il caso Ruby) ed ecco spiegato il successo del tormentone The Arcore’s Nights. Il video lanciato qualche giorno fa su YouTube è stato visto da quasi 70mila persone ed è stato pubblicato e postato sulle bacheche di numerosi profili Facebook. Dietro il remake la fantomatica Sora Cesira Productions e dopo il salto potete leggere il testo della canzone.

    Ispirandosi a Grease, la canzone è (secondo quanto scrive la descrizione del video virale) “il musical scritto da Mariano Apicella per ricordare le gloriose notti di Arcore“. Il testo della canzone, in un inglese più che maccheronico, rimanda agli eventi più importanti dell’inchiesta dei pm di Milano che hanno coinvolto Silvio Berlusconi in uno scandalo sessuale. Addirittura il “tell me more, tell me more” originale è diventato un accattivante “Lelemor, Lelemor“.

    Nel video la parte che fu di John Travolta viene interpretata dal (presunto) presidente del Consiglio, inizia il suo canto esaltando la sua passione per le cubiste, le veline e le escort.

    Mentre la donna (Olivia Newton John) incalza dicendo che sogna un “appartament in via Olgettina, un bilocal with terrazin“. Ed ecco che parte il primo ritornello: “Lelemor, but ancora je la fai? Lelemor, for how much glie la dai?“.

    La seconda strofa è dedicata a Nicole Minetti e Ruby Rubacuori. Nel verso dedicato alla marocchina al centro del caso i due protagonisti cantano: “Miss Minetti, what ciarlatan, not avverted i’m minorenn, a jovinott under diciott, but i’m gnocc from Marocc! Save the a** go and scapp from process and return to the Arcore’s nights“.

    Nella terza strofa si dà più spazio alla vicenda giudiziaria, citando uno dei due avvocati del presidente del Consiglio, il deputato Nicola Ghedini, che per licenza poetica diventa: “Nico Ghedins“. Nel video fa anche capolino un trans e si parla di Daniela Santanchè. Nel video virale si dice I incontred Santaché, she was a showgirl for me finché was trasformed in a deputy, half Pdl has commenced così!”. C’è anche spazio per le intercettazioni e i “cattivi” della storia i magistrati, già perché se non lo sapete “the law ammazz the dreams“, la legge ammazza i sogni. Un grazie di cuore alla Sora Cesira Production per questo meraviglioso video che ironizza sullo scandalo che sta facendo inorridire il nostro Paese.

    490

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttualitàVideoWebSilvio BerlusconiYouTube