I Simpson: le guest star più famose e quelle ‘sconosciute’

I Simpson: le guest star più famose e quelle ‘sconosciute’
da in Personaggi Tv, Serie Tv, Serie TV Americane
Ultimo aggiornamento: Lunedì 19/10/2015 15:31

    Buzz Aldrin

    I Simpson, chi sono le guest star alternatesi nei ventisei anni di messa in onda? Tra celebrità famose e ‘sconosciute’ (nel senso di persone famose che però non sono state accreditate) ecco chi è passato nel celebre cartoon in ruoli più o meno ricorrenti. Considerato che la serie FOX detiene il Guinness World Record per più celebrità partecipanti ad una serie animata e che visti i suoi ascolti fare una lista completa al 100% sarebbe impossibile, per questo abbiamo scelto di citare i casi più curiosi. Trattandosi di una serie animata, ovviamente le guest star non sono apparse in carne e ossa, ma si sono ‘limitate’ a fornire la propria voce, a volte nel ruolo di se stesse, a volte in un ruolo diverso dal loro: ma ecco una lista di celebrità che hanno preso parte ai Simpson

    Leon   Jackson

    Lo sapevate che Michael Jackson è stato guest star non accreditata nei Simpson? Se vi siete persi l’episodio correte a recuperare Stark Raving Dad, premiere della terza stagione (andata in onda nel 1991) in cui il cantante è accreditato come John Jay Smith e doppia un personaggio, tale Leon Kompowski, paziente in un ospedale psichiatrico perché… si crede Michael Jackson, che decide di cantare una canzone per il compleanno di Lisa (in questo caso fu però usato uno degli imitatori di Jackson e non l’originale, presumibilmente perché riconoscibile). Leggenda vuole che a chiamare Matt Groening fu lo stesso Jackson che, da grande fan della serie, volle partecipare con un cameo, seppur non accreditato per motivi contrattuali.

    Jessica Lovejoy

    Bart Simpson innamorato di Meryl Streep: accadde nel settimo episodio della sesta stagione, quando l’attrice tre volte premio Oscar prese parte al cartoon nel ruolo di Jessica Lovejoy, matura (per la sua età) ma ribelle figlia del reverendo Lovejoy e di sua moglie Helen; ad oggi, rimane la più grande cotta di Bart dopo Laura Powers nonché la sua prima fidanzata… molto manipolatrice.

    Mamma Simpson

    Un altro mostro sacro apparso nei Simpson è Glenn Close, sentita svariate volte nella serie nel ruolo di Mona Simpson, moglie di Abraham e madre di Homer Simpson. In realtà questo personaggio ha avuto svariati doppiatori famosi, ma la Close è quella che è apparsa in più stagioni, in particolare settima, nona, undicesima e ventiseiesima.

    mr bergstrom

    Altra guest star non accreditata (o meglio, accreditata col nome di Sam Etic), Dustin Hoffman: nei Simpson, il celebre attore interpreta il supplente Mr. Bergstrom, chiamato a sostituire Ms. Hoover e dei cui metodi di insegnamento (…e non solo?) Lisa si innamorerà.

    Mulder e Scully

    Svariati i (serissimi) membri della comunità scientifica apparsi nei Simpson: ricordiamo tra gli altri l’astronauta Buzz Aldrin e lo scienziato Stephen Hawking, mentre per il ‘settore’ fantascientifico, citiamo Leonard Nimoy, Mark Hamill e David Duchovny e Gillian Anderson aka Mulder e Scully di X Files, anche se entrambi hanno confessato di ricordarsi poco della loro apparizione.

    Non mancano apparizioni di musicisti: oltre al succitato Michael Jackson, troviamo Elton John, U2, Coutney Love, Who, Tony Bennett, Aerosmith, Sting, Tom Jones, Queen, Red Hot Chili Peppers, Ozzy Osbourne, Mick Jagger, Red Hot Chili Peppers, Ramones, Lenny Krawitz …e tanti altri.

    Ringo Starr

    Chiudiamo ricordando che anche i Beatles sono apparsi nei Simpson: escluso per ovvi motivi John Lennon, il cartoon ha visto la presenza di George Harrison (aiuta Homer a trovare un brownie, visto che il protagonista era più interessato al biscotto che non alla celebrità del musicista), Paul McCartney e sua moglie Linda insegnano a Lisa il vegetarianesimo, Ringo Starrè la cotta giovanile di Marge: la moglie di Homer aveva spedito – senza successo – un ritratto fatto da lei al musicista, che lo ritrova dopo anni e decide di contattare l’autrice.

    799