I Griffin provano a vincere l’Emmy prendendo in giro Precious

I Griffin provano a vincere l'Emmy prendendo in giro Precious: al posto della protagonista del film Gabourey Sidibe, c'è Peter Griffin

da , il

    I Griffin provano a vincere l’Emmy prendendo in giro Precious

    Obama non gli ha portato fortuna, andrà meglio con Precious, film doppio premio Oscar? Parliamo di Family Guy/I Griffin, che già si preparano agli Emmy con questa scanzonata campagna pubblicitaria, in cui – dopo averci già provato l’anno scorso con il fenomeno Obama – si fanno ‘beffe’ di Precious, film del 2009 diretto da Lee Daniels, basato sul romanzo di Sapphire Push – La storia di Precious Jones (edito in Italia da Rizzoli) che agli scorsi Oscar ha vinto la statuetta per migliore attrice non protagonista (Mo’Nique) e per la migliore sceneggiatura non originale (ma era candidato anche per miglior film, miglior regia, miglior attrice protagonista – Gabourey Sidibe) e miglior montaggio).

    Vota per noi o sei razzista”, “Family Guy – scritto da 8 Wasp, 6 ebrei, due asiatici ed un gay”, “Abbiamo raggiunto livelli d’eccezione tre anni fa, quindi secondo la vostra logica dovremmo vincere ora”, “Dovete votare per noi – abbiamo fatto un episodio sull’Olocausto”, “Family Guy con Tina Fey – Non del tutto, vogliamo solo un’Emmy”: queste le tagline dei cinque poster che invitano a votare Family Guy agli Emmy Awards, e che si rifanno in maniera evidente ad una delle locandine di Precious, quella con Gabourey Sidibe che vi postiamo qui sotto. (Poi il post continua).

    Il poster di Precious

    Non è la prima volta che Family Guy/I Griffin ci prova con le parodie: l’anno scorso il famoso poster di Obama creato da Shepard Fairey venne cambiato, con Stewie al posto di Barack e la tagline “Vote for Change“: “Il retropensiero – diceva allora Seth MacFarlane, creatore della serie che era stata candidata nel ‘settore’ comedy – è quello di ‘rompere’ la tradizione, un po’ come Obama”.