I genitori insorgono contro Dexter

I genitori insorgono contro Dexter

Dexter, i genitori insorgono contro la messa in onda sulla Cbs

    Dexter Cbs showtime Parents Television Council

    Dexter è passato da Showtime (pay tv) alla Cbs e il Parents Television Council non ha preso bene il cambiamento non ritenendo il telefilm adatto ad un pubblico vasto come quello della televisione generalista.

    Dexter è una delle serie tv rivelazione della passata stagione, normale quindi che la Cbs, trovatasi senza nuovo materiale a causa dello sciopero degli sceneggiatori, abbia deciso di trasmetterlo in chiaro. Il Parents Television Council, l’associazione non-profit formata da genitori di area conservatrice, si è subito mostrata d’accordo con la scelta operata dall’emittente e ha chiesto formalmente alla Cbs di ripensarci.

    Non si può certo negare che Dexter sia una serie cruda e violenta, il protagonista è un serial killer costretto ad uccidere dal proprio istinto, ma del resto in televisione ormai credo vada in onda ben di peggio, per vedere scene di violenza impressionanti basta guardare un telegiornale. La prima puntata di Dexter dovrebbe andare in onda il 17 febbraio, staremo a vedere se le lamentele dei genitori convinceranno la Cbs (ma non credo).

    292

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI