I fans di Moonlight donano sangue per salvare la serie

I fans di Moonlight donano sangue per salvare la serie

da , il

    cbs moonlight

    La ricancellazione di Jericho non fa ben sperare i fan di “Moonlight“, serie trasmessa sempre dalla CBS con ascolti altalenanti: questa volta, però, la campagna per evitare la cancellazione della serie vampiresca ha anche uno scopo benefico.

    I fan della serie, in collaborazione con la Croce Rossa e il sito YouChoose.net hanno infatti deciso di “sacrificare” addirittura il loro stesso sangue per tenere la serie in vita: secondo gli organizzatori, ben 3000 persone sarebbero pronte ad unire l’utile (donare il sangue) al dilettevole (salvare la serie) donando circa mezzo litro di sangue a testa. Il protagonista della serie, Alex O’Loughlin, è stato così colpito dal gesto dei fan che starebbe pensando di diventare portavoce della Croce Rossa (l’annuncio dovrebbe essere dato in settimana). Va comunque detto che, a dispetto degli ascolti, la serie non è per ora in pericolo, anche se saranno i prossimi quattro episodi, al via sulla CBS il prossimo 25 aprile, a decidere il destino di Moonlight. “La campagna, spiega Barbara Arnold, che promuove la ‘maratona’ del sangue, serve a celebrare il ritorno dei nuovi episodi e a portare l’attenzione sullo show: la Croce Rossa ci ha spiegato che una pinta di sangue (all’incirca mezzo litro, ndr) salva 3 vite: noi possiamo raccoglierne 3.000 pinte, non è grandioso?”