I Dear Jack a Sanremo 2016 con Mezzo Respiro: il testo della canzone

Il gruppo propone un brano scritto dal nuovo frontman

da , il

    I Dear Jack sono pronti a prendere parte al Festival di Sanremo 2016 in cui si esibiranno con la canzone Mezzo Respiro. Il testo che porteranno in gara nella sezione Campioni è un singolo estratto dal loro terzo album, anch’esso intitolato Mezzo Respiro la cui data d’uscita è prevista per il 12 febbraio 2016. Il testo, che trovate dopo il salto, è stato curato e scritto da Leiner Riflessi, il nuovo frontman del gruppo, insieme a Stefano Paviani, Roberto Balbo e Claudio Palladini. Leiner è entrato a far parte del gruppo il 2015 prendendo il posto di Alessio Bernabei, che parteciperà come solista a Sanremo 2016 con il testo Noi siamo infinito.

    I Dear Jack torneranno a Sanremo con un nuovo cantante portando in gara la canzone Mezzo Respiro. “Il brano che portiamo si chiama Mezzo respiro – ha dichiarato il gruppo in un’intervista a Realityshow.blogosfere.it – l’abbiamo scelto perché è stato il primo pezzo che abbiamo fatto insieme quando eravamo tutti e cinque in studio. Leiner lo ha proposto, lo aveva già scritto assieme ad altri autori – hanno spiegato – c’è stata una sinergia fin da subito e l’abbiamo portato su questo palco”.

    Inoltre, nella serata di giovedì 11 febbraio, vedremo la band presentare la cover Un bacio a Mezzanotte del Quartetto Cetra. Per i Dear Jack si prospetta una sfida nella sfida. Il loro ex leader Alessio Bernabei prenderà parte a Sanremo 2016 con la canzone che parla d’amore Noi siamo infinito.

    Il testo di Mezzo Respiro canzone dei Dear Jack

    Passeremo questa notte senza graffi sulla faccia

    Proveremo a dirci basta, solo dirci

    Che non ne vale la pena

    Rifarò tutti i bagagli, per riempirli dei miei sbagli

    Qualche gioco di parole sarà la soluzione

    Per sentirmi meno male

    Mezzo respiro ancora

    Soltanto mezzo respiro ancora

    Per dare un senso ai ricordi

    Per un passo in avanti

    Perché odiarci non serve più

    Passeremo questa notte senza dirci quasi niente

    Che il silenzio certe volte è solo voglia di carezze

    Dimmi che andrà tutto bene

    Ti ritroverò per sempre tra le frasi senza tempo

    Dietro un angolo del cuore, cicatrice di un inverno

    Che ora sembra non finire mai

    Mezzo respiro ancora

    Soltanto mezzo respiro ancora

    Per dare un senso ai ricordi

    Per un passo in avanti

    Perché odiarci non serve più

    Mezzo respiro ancora

    Soltanto mezzo respiro un’ora

    Tra una promessa sospesa, l’ultimo sguardo d’intesa

    Mezzo respiro

    Prima di dirci addio

    Mezzo respiro ed io, ed io

    Adesso proverò a convincermi

    Forse a non illudermi

    A dirmi che è meglio così

    Mezzo respiro ancora

    Soltanto mezzo respiro ancora

    Per dare un senso ai ricordi

    Per un passo in avanti

    Perché odiarci non serve più

    Mezzo respiro ancora

    Soltanto mezzo respiro un’ora

    Tra una promessa sospesa, l’ultimo sguardo d’intesa

    Prima di dirci addio

    Mezzo respiro