I Dalton: su K2 i nuovi episodi in Italiano degli anti Lucky Luke

I Dalton: su K2 i nuovi episodi in Italiano degli anti Lucky Luke

I Dalton approdano su K2 con i nuovi episodi in italiani della seconda stagione

da in Cartoni Animati, Digitale Terrestre
Ultimo aggiornamento:

    I Dalton su K2 coi nuovi episodi. Anche nei nuovi appuntamenti in Italiano della seconda stagione, restano pericolosi fuorilegge animati pronti a ritornare dal prossimo 12 maggio, alle 20.20 di ogni sera. Il canale del digitale terrestre, anche al 626 di SkyItalia, fa una sorpresa ai fans del più noto Lucky Luke: fu proprio in questo cartone infatti che sin dalla fine degli anni ’70 i Dalton debuttarono; terribili fuorilegge del West hanno confezionato più di 4000 anni di crimini e prigione e la loro ‘dinastia del male’ non vuole saperne di fermarsi. Tutte le anticipazioni dopo il salto!

    Il cartone è una vera e propria commedia di origini francesi, creata dalla casa di produzione Xilam e Dargaud Media dal 2009; ha all’attivo due stagioni da 195 episodi per 7 minuti ciascuno: le vicende dei quattro cattivissimi Dalton (Joe, William, Jack ed Averell) sono ambientate in un penitenziario che è paradossalmente piantato in un deserto in mezzo al nulla dove conta, e continuerà a contare solo una cosa: scappare per evitare la prigione!

    Ogni banda di cattivi che si può così definire ha il suo ‘braccio’ e la sua ‘mente’: tra i Dalton la mente diabolica è lui il ‘cervello’ – Joe – che pensa ai piani a e ai piani b per salvare i suoi amici ogni santa volta dai guai! Labirinti, gallerie, esplosivi, dirigibili o palloncini – poco importa – anche la nuova seconda serie è da un lato delirante dall’altro stupefacente!

    I personaggi più interessanti? Il direttore del carcere Peabody che alla fine intuisce sempre le malefatte dei quattro banditi nell’intricato ‘cameo’ che mira a prevenire evasioni o attacchi al carcere di ‘minima’ sicurezza; ma anche la signorina Betty, a tratti svampita e altrettanto credulona, sembra l’educatrice del penitenziario, oltre alla coppia di (quasi) poliziotti Pitt e Emett.

    Un bell’acquisto per l’Italia che dopo i grandi successi de I Simpson, I Griffin e South Park avrebbe sempre più bisogno di importare – o creare (ma è un’utopia questa…) – episodi dal genere animato, capaci di intercettare anche un pubblico adulto vicino alle possibili ‘doppie letture’: non solo animazione per bambini, ma temi sociali (il crimine, ad esempio) raccontati per ‘bocca’ dei cartoni animati e che, pertanto, hanno il vantaggio di essere pure divertenti.

    Dalla Francia con furore, insomma: da France3 a K2 in Italia ‘rilegato’ al digitale terrestre.

    Ma un cartone così, per certi versi ‘trainato’ dallo storico successo del fumetto Lucky Luke, che tipo di problema avrebbe ad andare in onda nella mattina di Rai2 o Italia1?

    Lucky Luke

    522

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Cartoni AnimatiDigitale Terrestre