I costi delle fiction, i cachet degli attori

I costi delle fiction, i cachet degli attori

I costi di produzione delle fiction in Italia

    Commissario Montalbano compensi attori fiction

    Quanto costano le fiction? Il genere televisivo che negli ultimi anni ha riscosso ottimo successo è passato allo scandaglio del del mensile “Tivù” che nell’ultimo numero ha riportato i compensi dei più noti attori di fiction.

    Stando a Tivù il più pagato sarebbe Luca Zingaretti, Il Commissario Montalbano, che percepisce ben 400 mila euro a puntata mentre il più “economico” risulta essere Terence Hill con soli 60 mila euro a puntata. Ovviamente la grossa differenza nei compensi è determinata anche dal fatto che parlando di Terence Hill si parli di serie di lunga durata, nel caso del Commissario Montalbano le puntate trasmesse sono molte meno.

    Per quanto riguarda le mini-serie sono pagati parecchio bene anche Gigi Proietti, Lino Banfi, Sabrina Ferilli, Christian De Sica e Raoul Bova ( 250.000 Euro a puntata), Giorgio Tirabassi (200 mila euro a puntata), Terence Hill per le mini serie chiede 150 mila euro a puntata e come lui Alessio Boni e Elena Sofia Ricci. Attorno ai 120 mila euro, Beppe Fiorello e Veronica Pivetti. I meno noti percepiscono un cachet che va dai 5mila euro in su.

    Secondo l’inchiesta condotta dal mensile, gli ingaggi degli attori incidono per il 13 per cento sul totale del costo-produzione di una fiction, il costo-regia raggiunge solo il 3 per cento. Il costo medio orario di una miniserie ad alto budget supera di 2milioni di euro c’è però da dire che in parte i costi vengono attutiti dalla replicabilità delle serie e che le fiction italiane godono di un mercato internazionale appetibile e possono quindi essere distribuite anche oltre frontiera.

    Nel 2007, la Rai ha investito nelle fiction 268 milioni di euro, il costo medio a serata per una serie lunga 13 episodi costa alla Rai 510 mila euro all’ora, circa 850mila euro a puntata. Per le serie da 4 a 6-8 episodi, 1 milione 300mila euro a puntata, orca 780mila euro all’ora e una miniserie in due puntate, costa 1.450.000/1.500.000 a puntata, circa 870- 900 mila euro all’ora.

    Mediaset ha investito in questo genere , sempre nel 2007, 220milioni di euro. Una serie lunga le viene a costare 1 milione 300mila-1 milione 500mila euro a puntata, con un costo orario di 550-580mila euro. Per le serie medie si parla di 1 milione 300mila- 1 milione 500mila euro, con 650-750mila euro all’ora e per le mini-serie Mediaset spende 2 milioni di euro a puntata, circa 1 milione di euro all’ora.

    Cifre veramente da capogiro che rendono più comprensibile il motivo per cui molte fiction vengono girate nei Paesi dell’Est, il costo di produzione in questo caso si abbatte di un bel 30 per cento rispetto a quello sostenuto in Italia.

    543

    TOP VIDEO
    PIÙ POPOLARI