House MD, causa da ex dipendente: “Sul set girano droga, pistole e coltelli”

House MD, causa da ex dipendente: “Sul set girano droga, pistole e coltelli”

Sul set di House MD ci si scomporta in maniera scellerata? A leggere il documento postato questa mattina da TMZ in cui si parla di droga, rapporti sessuali e omofobia, parrebbe che il set del celebre medical drama di Fox sia una SodomaGomorra 2

    House MD, causa da ex dipendente: “Sul set girano droga, pistole e coltelli”

    Sul set di House MD ci si scomporta in maniera scellerata? A leggere il documento postato questa mattina da TMZ in cui si parla di droga, rapporti sessuali e omofobia, parrebbe che il set del celebre medical drama di Fox sia una SodomaGomorra 2.0. L’accusa – va detto – arriva da un ex addetto all’oggettistica del set, che (ipse dixit) sarebbe stato licenziato dallo show a marzo proprio perché non voleva adeguarsi alla condotta degenerata dei suoi superiori.

    Brutto risveglio questa mattina per i produttori di House MD, in una causa presentata all’onnipresente Corte Superiore di Los Angeles un ex assistente al set di Dr House, tale Carl Jones, spiega di essere stato angariato dai suoi superiori perché si era “rifiutato di visitare strip bar, sbronzarsi e farsi di canne o cocaina, partecipare a ‘festicciole’ nei trailer e portare avanti altre atteggiamenti pericolosi”.

    Ma per chi lavora sul set c’è anche l’accusa di omofobia, secondo Jones – la cui causa è scaricabile sul sito di TMZ in formato pdf – i suoi supervisori, e spesso anche i colleghi, lo chiamavano “fighetta, frocio, p*ttana, schiavo, ritardato, cretino e idiota”. Non vi basta? Jones racconta che sul set sarebbe stata portata, diverse volte, anche una pistola, ed addirittura che una volta uno dei suoi supervisori, sbronzo fradicio, avrebbe giocato al tiro al bersaglio sul set con un grosso coltello.

    Secondo l’accusa Jones avrebbe segnalato tutte queste cose ad uno dei produttori dello show, ma le sue parole sarebbero state ignorate, fino al “bannaggio” dal presentarsi di nuovo sul set dello show; la richiesta di danni è di un milione di dollari per depressione e danni fisici. Nessun commento da NBC Universal, al secolo produttrice di House MD.

    350