Homeland, gli spoiler per la seconda stagione [VIDEO]

Homeland, gli spoiler per la seconda stagione [VIDEO]

Alex Gansa anticipa qualche dettaglio sulla seconda stagione di Homeland

da in Homeland, Interviste, Serie Tv, Serie TV Americane
Ultimo aggiornamento:

    La seconda stagione di Homeland (il alto il primo teaser) non arriverà prima del 30 settembre prossimo – ovviamente parliamo di messa in onda Americana – ma lo showrunner Alex Gansa ha anticipato qualcosina su quello che ci attende dai prossimi episodi dello show rivelazione dell’anno scorso, almeno sui canali via cavo. Considerando che l’ultima puntata della prima stagione è andata in onda lunedì su Fox, quanto segue dovrebbe essere spoiler-free, ma invitiamo chi non ha visto tutta la prima stagione a non leggere oltre!

    La seconda stagione di Homeland prenderà il via circa sei mesi dopo il season finale della prima stagione, quando cioè Brody (Damian Lewis) fallisce nel tentativo di uccidere il vicepresidente Walden (Jamey Sheridan), mentre Carrie (Claire Danes) si sottopone a cure a base di elettroshock per curare i suoi disturbi mentali: secondo quanto rivelato da Alex Gansa a TVLine, le domande chiave della seconda stagione saranno del tipo ‘Come procede la riabilitazione di Carrie, cosa succede tra Brody e sua moglie, come procede la sua carriera politica?’.

    Per quanto riguarda Carrie, Gansa spiega che l’agente Matheson non tornerà subito a lavorare alla CIA: la nostra è stata sospesa dall’agenzia ed è considerata ‘persona non grata – afferma il producer – sarebbe stato un salto troppo grande farla tornare subito a tempo pieno, anche se potrà continuare il suo lavoro di intelligence’. Carrie troverà quindi modo per continuare ad investigare su Abu Nazir (Navid Nagahban, visto nella prima stagione solo via flashback o video), ma non è chiaro se si ricorderà che il sergente Brody conosceva il figlio di Nazir, vittima di un’operazione militare di intelligence condotta in maniera clandestina. ‘Ci sembra che i telespettatori vogliano che Carrie sappia che ha ragione, che non è pazza e che è brava nel suo lavoro, ed è a quel momento che vogliamo arrivare. Se questo accadrà nella seconda stagione? Non posso dirlo, ma Carrie sarà molto diversa dal personaggio che avete conosciuto l’anno scorso’.

    Quanto all’altro protagonista, di Mike verrà approfondita la relazione con la moglie Jessica (Morena Baccarin), ma tornerà anche Mike(Diego Klattenhoff), capitano di Brody che comincerà una relazione con Jessica credendo Brady morto: ‘Mike avrà una parte importante – spiega Gansa – è nell’intelligence militare e quando sarà coinvolto nell’indagine relativa al tentato assassinio del vicepresidente, scoprirà che ci sono delle cose poco chiare’.

    Quanto alla decisione di far diventare regular sia Sheridan e Nagahban, ‘il primo è l’oggetto dell’odio di Brody, è l’uomo che ha tentato di uccidere: le dinamche tra i due personaggi sono interessanti e vogliamo mantenerle anche nella prossima stagione.

    Abu Nazir – conclude Gansa – avrà un peso maggiore nella seconda stagione’.

    454

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN HomelandIntervisteSerie TvSerie TV Americane Ultimo aggiornamento: Giovedì 02/06/2016 07:50
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI