Heroes, il promo italiano della terza stagione

Heroes, il promo italiano della terza stagione

I fan potranno anche essere scontenti del secondo volume di Heroes, ma la serie della NBC, paragonata al altri show del genere fantascientifico, è risultata essere la serie più guardata

    heroes cast

    I fan potranno anche essere scontenti del secondo volume di Heroes, ma la serie della NBC, paragonata al altre serie di fantascienza, è risultata essere la serie più guardata: secondo i dati di Nielsen Media Research “Heroes” ha avuto infatti una media share di 6.6 su 10 finendo davanti a “Pushing Daisies” con 6.3, anche se un punto e mezzo indietro rispetto agli 8.1 registrati nella premiere della seconda stagione.

    Intanto, al Jules Verne Film Festival è stato presentato un promo per il Volume 3 di Heroes, “Villains”, di cui più sotto potete vedere il video. Questo non significa che lo sciopero degli sceneggiatori è finito, o che avremo presto un capitolo 3: semplicemente, come spiega Tim Kring in questa intervista, “abbiamo girato alcune scene degli episodi 12 e 13, soprattutto quelle che coinvolgono Zachary Quinto, perché lui stava per cominciare a girare Star Trek e volevamo essere sicuri di avere materiale sufficiente per continuare, per via dei suoi impegni. Abbiamo anche girato alcune scene di vicende che sapevamo non essere collegate al resto. Ma dovremo ricominciare dall’inizio quando riprenderemo a girare. Non abbiamo alcun episodio pronto. Abbiamo del materiale girato, ma non episodi completi”. Sempre nell’intervista succitata, Kring parla anche di Heroes: Origins, spinoff cancellato causa sciopero: alla domanda “Pensi che Origins sarà realizzato?” Kring ha risposto “Spero di sì. Penso che sia un’idea favolosa. Heroes: Origins era stato programmato specificamente per quest’anno, dovevamo finire ad aprile con la serie e trasmetterlo nel mese di maggio per completare la stagione.

    La gente non vuole più vedere repliche, vuole programmazione originale tutto il tempo. Una stagione televisiva dura 39 settimane, e la maggior parte delle serie può realizzare massimo 24 episodi, e qui sta il problema. La nostra idea era di proporre questa serie che sarebbe stata un’entità separata da Heroes per non andare a pesare sulla nostra produzione. Girando 6 episodi avremmo esteso la nostra stagione a 30 episodi. Penso che resti sempre un’ottima idea per l’anno prossimo, solo che non sappiamo esattamente quando sarà l’anno prossimo! L’anno prossimo non esiste per il momento”. E adesso, come regalo natalizio, godetevi pure il video (nota: il video è stato riaggiunto dopo la cancellazione di quello italiano)

    538