Heroes, crea il tuo Hero + intervista a Milo Ventimiglia

“Create Your Hero” permetterà ai fan di dare suggerimenti per la creazione di un nuovo personaggio

da , il

    heroes creation

    Uno dei motivi del grande successo di Heroes (Italia esclusa, purtroppo) deriva dal fatto che la NBC è molto “aperta” verso i fan: dopo l’Heroes World Tour, Heroes Evolutions (versione digitale che tra le altre cose fornisce dei punti chiave per la mitologia della serie), lo web-fumetto di Heroes e Heroes Unmasked (oltre al per ora defunto Heroes Origins), l’ultima “pensata” in merito si chiama “Crea il tuo Hero“. Sul sito web della NBC, tutti i fans possono creare un loro “Hero”, che potrebbe finire nella versione digitale della serie tv, e – ma non è detto – in Heroes vero e proprio.

    “Create Your Hero” si compone di due fasi: mentre la seconda partirà a metà dicembre con aggiornamenti sul sito, la prima fase, partita a metà Novembre, dà ai fan l’opportunità di condividere con gli altri la propria visione di come dovrebbe essere un “Hero”, che nascerà proprio dai loro input. Per limitare al minimo “il casino”, i partecipanti non devono fornire suggerimenti partendo da zero, ma semplicemente rispondere a domande predeterminate, che verranno postate ogni settimana sul sito.

    (Attenzione, nell’intervista che segue sono presenti spoiler sul finale della seconda stagione)

    Intanto, come abbiamo già scritto, negli Usa si è conclusa la seconda stagione di Heroes, e se Tim Kring ha parlato della terza stagione spiegando che per Nathan “sarà dura”, Milo Ventimiglia/Peter Petrelli fa sapere che non vuole perdere “suo fratello”: “Spero davvero che non vada da nessuna parte, ha spiegato l’attore all’Associated Press. “Sarebbe molto spiacevole per me perdere un fratello, e uno straordinario partner di scena. Sono sicuro che tutto andrà nel modo in cui dovrebbe andare”. E Milo non è l’unico ha temere per il destino di Nathan: causa protrarsi dello sciopero degli sceneggiatori, sia Ventimiglia che il resto del cast non hanno ancora visto i nuovi script, e non hanno quindi idea di cosa li aspetti. Nell’attesa, Milo lavora ad altri progetti: l’attore sta producendo e interpretando il primo episodio di una serie di cortometraggi d’animazione aventi per tema le feste di fine d’anno per “American Eagle Outfitters”, e apparirà anche nel film Game and The Chaos Theory: “Ho provato a fare una pausa, ha concluso l’attore, ma il lavoro mi ha ripreso”.