Heroes 3, si chiude ‘Villains’, arriva ‘Fugitives’

Heroes 3, si chiude ‘Villains’, arriva ‘Fugitives’

Ultimo aggiornamento con il volume "Villains", di cui lunedì sera è andato in onda l'ultimo episodio; la terza stagione di Heroes continua con Fugitives e di seguito, il consueto riassuntino e quello che ci aspetta dai prossimi episodi

    heroes

    Ultimo aggiornamento con il volume “Villains”, di cui lunedì sera è andato in onda l’ultimo episodio; la terza stagione di Heroes continua con Fugitives e di seguito, il consueto riassuntino e quello che ci aspetta dai prossimi episodi (ovviamente, spoiler).

    Tra le novità più importanti da segnalare, la morte (?) di Sylar per mano di Claire, degna chiusura di un volume che era cominciato con lo ‘scalpo’ di Claire da parte di Sylar. La famiglia Petrelli, inoltre, si conferma più cattiva che mai, con il ‘fulgido’ esempio di Nathan che, per imprigionare tutti gli Heroes, arriva addirittura a coinvolgere il Presidente degli Stati Uniti: probabilmente è per questo che il prossimo volume si intitola Fugitives anche se questa, per quanto sensata, è solo una supposizione. Confermato, comunque, che di tutta la famiglia Petrelli (Arthur, Angela, Nathan, Peter, Claire – che è figlia di Nathan, ndr) e l’ex Petrelli, Sylar) solo Peter e Claire sono veramente buoni.

    Veramente molto figo (ma anche tutto sommato inutile, per lui) il nuovo potere di Ando (di cui avevamo avuto un assaggio in un flashforward di qualche settimana fa), che può amplificare i poteri altrui; e chissà che, sottolinea Kristin, facendo incrociare Ando con Tracy non si possa fermare lo scioglimento dei ghiacci polari e salvare gli orsi…

    Tornando seri, se quella di lunedì fosse stata l’ultima volta che abbiamo visto il personaggio di Zachary Quinto, almeno ci ha lasciato da (H)eroe: Arthur ha rubato i poteri a Peter, messo fuori gioco Angela, ucciso Maury Parkman e Adam Monroe: ma contro Sylar, è stato senza difese.

    Ma la buona notizia è che Sylar non è morto e se anche il suo potere di autoguarirsi è stato ‘disattivato’ ed era nell’edificio della Pinehearst che è esploso, beh: lo rivedremo nel prossimo volume intento a cercare i suoi veri genitori.

    La morte che Kristin di E! va predicando da settimane non era Elle, ma dopo l’episodio di ieri, non è neanche certo che la vedremo: gli sceneggiatori, infatti, hanno deciso di dare al personaggio (Meredith?) una seconda occasione, perché è veramente forte. E se anche Peter ha ripreso le sue abilità grazie alla formula, i poteri di Hiro, almeno per il momento, sono e resteranno definitivamente scomparsi…per tutto il resto, non ci resta che aspettare i prossimi episodi.

    461

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI