HBO vuole American Gods di Neil Gaiman; gli altri casting e novità per nuovi pilot

HBO vuole American Gods di Neil Gaiman; gli altri casting e novità per nuovi pilot

    americangods big

    Dopo il fumetto di Sandman, anche il romanzo American Gods di Neil Gaiman potrebbe arrivare in televisione: allo show è interessata HBO, tra i produttori ci sarà anche Tom Hanks, la sceneggiatura sarà curate da Gaiman assieme a Robert Richardson. Il romanzo, in particolare, racconta del dio nordico Odino che vuole riunire tutti gli antichi dèi (ancora vivi e camuffati da umani qualunque) per una grande guerra contro le nuove divinità (più cool e tecnologiche, capitanate dal dio Internet) che stanno il loro posto nelle coscienze umane.

    La Warner Bros ha smentito le dichiarazioni di Charlie Sheen secondo cui l’attore sarebbe in trattative per tornare in Two and a Half Men, “dichiarazioni false – scrive lo studio in una lettera indirizzata all’avvocato dell’attore – perché non ci sono state, ci sono o ci saranno trattative di alcun tipo”. Una smentita a sua volta smentita dall’avvocato dell’attore, secondo cui “martedì un incontro c’è stato – presenti Warner Bros, CBS, Chuck Lorre e Sheen”.

    Jodi Lyn O’Keefe sarà la guest star della ventesima puntata di Law & Order: Los Angeles, dove avrà un ruolo centrale ma su cui i produttori non hanno volturo fornire ulteriori dettagli; la O’Keefe, lo ricordiamo, è stata protagonista di Prison Break ed è anche apparsa in Two And A Half Men, Boston Legal, Lost e Criminal Minds.

    La modella/attrice Hannah Ware è stata scritturata in Boss, ambiziosa serie in otto episodi per Starz scritta da Farhad Safinia e diretta dal regista Gus Van Sant; il progetto vede protagonista Kelsey Grammer nel ruolo di Kane, sindaco di Chicago affetto da una malattia degenerativa di cui sono al corrente solo lui e il suo medico. Sconosciuto il ruolo della Ware, ma in Boss vedremo anche Connie Nielsen (sarà Meredith, la moglie di Kane) e Jeff Hephner (il tesoriere comunale).

    355