HBO rinnova The Newsroom per una seconda stagione e True Blood per una sesta

HBO rinnova The Newsroom di Aaron Sorkin per una seconda stagione e True Blood di Alan Ball per una sesta: appuntamento al 2013 con i nuovi episodi

da , il

    the newsroom hbo tv show

    Pochi minuti fa su facebook HBO ha annunciato il rinnovo di The Newsroom, la nuova serie di Aaron Sorkin che racconta il dietro le quinte di uno studio televisivo di un programma giornalistico, per una seconda stagione, e quello di True Blood – che perderà però Alan Ball quale showrunner – per una sesta stagione: sconosciuto il numero di episodi, ma dovrebbero essere tra i dieci e i dodici per la prima e dodici per la seconda.

    Dopo appena pochissimi episodi (due per The Newsroom e quattro per True Blood) HBO ha rinnovato la serie di Aaron Sorkin per una seconda stagione e quella di Alan Ball per una sesta: il primo, lo ricordiamo, è una serie incentrata sul giornalista Will McAvoy (Jeff Daniels), la sua nuova produttrice esecutiva MacKenzie McHale (Emily Mortimer), anche ex fidanzata del protagonista, e il suo staff di collaboratori (John Gallagher, Jr., Alison Pill, Thomas Sadoski, Dev Patel, Olivia Munn) per la tv via cavo di, diretta da Charlie Skinner (Sam Waterston).

    Tutti insieme tenteranno, in maniera anche un po’ donchisciottesca, di fare di News Night buon programma di informazione, nonostante gli interessi spesso divergenti della rete che li manda in onda (la fittizia ACN, posseduta dalla Atlantis World Media il cui amministratore delegato è Leona Lansing, cui presta il volto Jane Fonda) e delle divergenze di opinione che spesso i vari protagonisti hanno l’uno con l’altro. The Newsroom ha debuttato la settimana scorsa con 2.1 milioni di telespettatori, un risultato forse sotto le aspettative ma che non ha disincentivato HBO a credere nella serie, che con il suo pilot incentrato sul disastro della piattaforma Deepwater Horizon nel Golfo del Messico ha diviso i critici (della serie ‘E’ un capolavoro’ – ‘No è una boiata’) ma ha convinto i telespettatori.

    Come già in qualche modo annunciato (con la ricerca di un nuovo showrunner) e lasciato trapelare da Todd Lowe, HBO ha anche rinnovato True Blood per una sesta stagione, in cui ad Alan Ball (Six Feet Under), creatore che ha portato la serie tratta dai libri di Charlaine Harris al successo, subentrerà Mark Hudis. La serie, lo ricordiamo, vede protagonista Anna Paquin nel ruolo di Sookie, cameriera e fata che si trova coinvolta in un modo di vampiri, lupi mannari e altre creature più o meno fantastiche. La premiere della quinta stagione della serie – che tra i protagonisti vede Steven Moyer e Alexander Skarsgard – è stata vista da 6.3 milioni di telespettatori tra live, repliche e dvr, numero molto vicino alle glorie della passata stagione.