Hbo, la miniserie di Edward Norton su Lewis e Clark si avvera

Hbo, la miniserie di Edward Norton su Lewis e Clark si avvera

Ospite del Giffoni Film Festival 2011, Edward Norton parla della miniserie da lui scritta e prodotta per la HBO, Undauted Courage

    Edward Norton GFF20111

    Sono passati cinque anni dai primi rumors sulla miniserie storica scritta da Edward Norton, Undaunted Courage, tratta dall’omonimo libro che racconta della prima spedizione europea che ha attraversato gli Usa coast to coast, compiuta nel 1803 da Meriwether Lewis e William Clark. Norton, ospite del Giffoni Film Festival 2001, ne ha spiegato le vicissitudini, ora che la messa in onda è ormai prossima. E in merito alle voci che lo vogliono nel ruolo di cattivo in The Bourne Legacy non si sbottona, anche se…

    Anche per una star del cinema hollywoodiano non è facile portare alla luce una miniserie: Edward Norton e l’amico Brad Pitt coltivano da anni l’idea di raccontare la storia di Meriwether Lewis e William Clark, del loro viaggio durato tre anni lungo tutto il Paese per ‘coronare’ il sogno di Thomas Jefferson di esplorare lo sconosciuto West, e finalmente la miniserie in 10 parti coprodotta da HBO e National Geographic, Undaunted Couragesta per arrivare sugli schermi tv Usa. “E’ un pezzo di storia americana – dice Norton che con Pitt ne è produttore esecutivo – sul quale lavoriamo da tempo. Quando è uscito il film(Lewis & Clark: Great Journey West, del 2002) abbiamo preso la palla al balzo per presentare a HBO questo progetto” che nasce dalla trasposizione del libro di Stephen Ambrose sulle gesta dei due esploratori europei, veri pionieri anche nel relazionarsi con le popolazioni locali.


    Per il resto non conferma ufficialmente i rumors che lo vogliono nel ruolo del cattivo nel film The Bourne Legacy: “Siamo ai primi contatti, non posso ancora dire molto… non c’è nulla di realmente concreto, ma io adoro l’autore Tony Gilroy”. Per ora ha appena finito di girare il film Moonrise Kingdom di Wes Anderson; chissà che presto non decida di rifare una comparsata in qualche serie tv, come avvenuto con Modern Family: del resto a lui piace variare, spaziando dalla produzione, alla scrittura, alla regia per non stancare il pubblico (come fanno due suoi miti, Dustin Hoffman e Daniel Day Lewis) e non annoiarsi. Noi siamo ansiosi di rivederlo in tv.

    406

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI