Harold Perrineau parla del suo ritorno in Lost

Harold Perrineau parla del suo ritorno in Lost

L’ultimo numero di TV Guide contiene un’intervista ad Harold Perrineau riguardante il suo tanto atteso ritorno in Lost, e prima del consueto appuntamento di domani con le foto ed i video per la puntata del giorno (che sarà anche l’ultima prima della ‘ripresa’ di aprile), vi proponiamo i punti salienti dell’intervista, ovviamente contenenti spoiler

da in ABC, Interviste, Lost, Personaggi Tv, Serie Tv, Serie TV Americane, Spoiler, Carlton Cuse, harold-perrineau, TV Guide
Ultimo aggiornamento:

    harold perrineau

    L’ultimo numero di TV Guide contiene un’intervista ad Harold Perrineau riguardante il suo tanto atteso ritorno in Lost, e prima del consueto appuntamento di domani con le foto ed i video per la puntata del giorno (che sarà anche l’ultima prima della ‘ripresa’ di aprile), vi proponiamo i punti salienti dell’intervista, ovviamente contenenti spoiler.

    Come sapete (e non è che sia stata tutta questa gran sorpresa) Perrineau è ‘riapparso’ la settimana scorsa sulla nave, in qualità di spia di Ben e sotto il falso nome di Kevin Johnson. Maggiori dettagli ci saranno svelati domani, visto che la puntata trasmessa dalla ABC è Michael-centrica: l’articolo su TV Guide offre comunque degli spunti interessanti su cosa aspettarsi dal ritorno di Michael, e ci fa capire perché abbiamo dovuto aspettare così tanto per rivedere l’attore nella serie. Secondo TV Guide, l’episodio di domani ci svelerà cosa sia successo a Michael (e a Walt) dopo che hanno lasciato l’isola alla fine della seconda stagione, con flashback “molto dark” ma allo stesso tempo “rivelatori” che vedranno Michael a casa a Manhattan dopo essere scappato dall’isola, la musica di Mama Cass, e un incontro “cruciale” con Mr. Friendly.

    Walt apparirà brevemente, e così pure 4 personaggi già morti. Secondo Carlton Cuse “vedendo la puntata è ragionevole dire che il ritorno di Michael al mondo esterno non ha funzionato nel modo in cui aveva pianificato o sperato!” Quanto all’attore, vive attualmente a Los Angeles con la moglie incinta e il figlio piccolo, ma che Perrineau non si voglia perdere la nascita del secondo figlio è palese visto che “ogni volta che smettiamo di girare, salgo su un aereo, facendo avanti e indietro per essere sicuro che il bambino non sia nato…ci sto diventando pazzo!”. Perrineau ha ammesso di non essere stato molto contento della “direzione oscura” che ha preso il suo personaggio alla fine della seconda stagione, ma ha detto che “era tempo di tornare. Anche se Michael deve morire, voglio che ‘finisca’, non che scompaia senza spiegazioni”. Ma perché attendere così tanto per rivederlo? Inizialmente gli sceneggiatori volevano farlo ritornare nel finale della terza stagione, ma l’attore decise di firmare per il pilot di una serie della CBS, “Demons”, non per soldi quanto per le ‘difficoltà’ di un suo trasferimento alle Hawaii: (s)fortunatamente, a seconda dei punti di vista, il pilot non è diventato una serie tv, e Perrineau è tornato disponibile per Lost: al momento, comunque, se anche i fan non possono più attendere di “incontrare Kevin Johnson”, per l’attore la cosa più importante è l’imminente (tra due mesi) nascita di sua figlia: “Avremo una bambina, ha concluso l’attore, e non vedo l’ora di conoscerla”.

    549

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ABCIntervisteLostPersonaggi TvSerie TvSerie TV AmericaneSpoilerCarlton Cuseharold-perrineauTV Guide