Happy Town debutta in prima serata su Fox

Happy Town debutta in prima serata su Fox: il mistery drama (flop in America) verrà trasmesso con un doppio episodio a partire dalle 21

da , il

    Nell’attesa di sapere se dal sito di Fox sparirà la dicitura “serie che ha completamente conquistato pubblico e critica statunitense” (una vera e propria balla), questa sera sul canale 110 di Sky debutta Happy Town, serie creata da Josh Appelbaum, Andre Nemec e Scott Rosenberg che avrebbe dovuto essere l’erede di Twin Peaks e che, come già FlashForward aka l’erede di Lost, si è rivelato essere un flop, comunque non esente da (pochissimi) pregi.

    Debutta questa sera alle 21.10 su Fox, con un doppio episodio (e sempre doppia sarà la programmazione e in prima visione assoluta, Happy Town, serie creata da Josh Appelbaum, Andre Nemec e Scott Rosenberg ambientata ad Haplin, vivace cittadina del Minnesota conosciuta anche come Happy Town, grazie ai sette anni di pace seguiti ad una serie di rapimenti, di cui ancora oggi non si sa nulla.

    Ed è per questo che, al di là della facciata allegra ed un po’ surreale (di qui il paragone con quel capolavoro ancora oggi indimenticato che fu Twin Peaks), in realtà Haplin è ancora scossa, e lo sarà ancora di più in seguito ad un nuovo delitto, che riporterà a galla antiche paure, tra cui quella del misterioso Magic Man, che in molti ritengono colpevole dei rapimenti, potrebbe essere tornato a reclamare altre vittime innocenti.

    Ad indagare sul delitto sarà il giovane sceriffo Tommy Conroy (Geoff Stults, Settimo Cielo, October Road), che diventa capo della polizia dopo che il padre Griffin (M.C. Gainey) “impazzisce”, ma ad essere interessata ai segreti cittadini sarà anche la nuova arrivata Henley Boone (Lauren German, Non aprite quella porta, Hostel 2) che presto finirà per incrociare il suo cammino con quello di Sam Neill (Lezioni di piano, Jurassic Park, The Tudors), nel ruolo di Merritt Grieves, misterioso proprietario di un negozio di memorabilia cinematografiche.

    Nel cast di Happy Town troviamo anche l’ex Dollhouse Amy Acker (è Rachel, la moglie di Tommy), Frances Conroy (ex How I Met Your Mother, Six Feet Under e Desperate Housewives) nel ruolo dell’ombrosa matriarca Peggy Haplin che assieme al figlio John (Steven Weber, Senza Traccia, Brothers & Sisters, In Plain Sight, Studio 60 on Sunset Street), è la proprietaria del panificio della città ed una delle ‘vittime’ (ovviamente per interposta persona) di Magic Man.

    A dispetto di un battage pubblicitario abbastanza corposo, Happy Town ha debuttato con 5.2 milioni di telespettatori, poco meglio di Ugly Betty ed Eastwick, entrambi show cancellati da ABC; di puntata in puntata, la serie è andata in calando, tanto che l’11 maggio la rete ha annunciato la sospensione ed il ritorno al 2 giugno, mese in cui la serie, dopo un ritorno inglorioso, è stata definitivamente cancellata dal palinsesto (tant’è che gli ultimi due episodi sono andati in onda online).

    Nonostante le premesse iniziali dell’essere il nuovo Twin Peaks, insomma, anche visto il fiasco che ha considerevolmente ridotto il numero di episodi (gli autori speravano di continuare almeno per una seconda stagione), Happy Town (come dice movieplayer.it) è un “pasticcio di sceneggiatura con qualche momento di autentica tensione, alcuni gustosi lampi di follia e molti, troppi passi falsi”. Per quanto raffazzonata, la soluzione ai misteri principali di Haplin c’è, e se volete dare una chance a questa serie, l’appuntamento alle 21.10 su Fox, canale 110 di Sky.

    Happy Town – Il promo di Fox