Guendalina Tavassi shock: ‘Sento i fantasmi’

Guendalina Tavassi shock: ‘Sento i fantasmi’

Da sempre al centro dell'attenzione, Guendalina Tavassi, ex-gieffina approdata al reality L'Isola dei Famosi, ha raccontato di aver sentito i fantasmi a Rimini

    Guendalina Tavassi a Domenica Cinque

    Guendalina Tavassi non sa più che pesci pigliare per stare al centro dell’attenzione. Non si può dire che finora non le abbia provate tutte: lanciata dal Grande Fratello 11, è riuscita ad approdare sulle spiagge del reality L’Isola dei Famosi, non senza parlare a tutti dei suoi ‘millemila’ interventi chirurgici; sicuramente solare, molto carina, ma un po’ eccentrica nei suoi modi di fare, Guendalina è tornata alla ribalta con una storia piuttosto particolare, la stessa che da anni raccontano a Mistero e che ha come protagonista una sua omonima, Guendalina Malatesta, conosciuta con il nome di ‘Azzurrina’: è una bambina che, vissuta nel Medioevo, scomparve in circostanze misteriose mentre cercava di afferrare una palla. Ebbene, la Tavassi ha raccontato di essersi recata al Castello di Montebello di Rimini – località a cui la leggenda sulla ragazzina è collegata – e di aver vissuto una esperienza ai limiti del paranormale. Che sia una candidatura indiretta a inviata di Mistero? Tutto potrebbe essere; fatto sta che, almeno in un programma del genere, la romana c’entra – come si suol dire – ‘come i cavoli a merenda’.

    Al Castello di Montebello di Rimini – questo è quanto ha raccontato al settimanale Vistoè legata la leggenda di Guendalina Malatesta, detta Azzurrina, una bambina vissuta nel Medioevo: è stata studiata dal centro di Biopsicocibernetica di Bologna. Era detta Azzurrina perché era albina e sua madre le tingeva i capelli con delle erbe, che le davano delle sfumature azzurre. Un giorno scomparve misteriosamente per correre dietro una palla. Da allora ogni cinque anni si sentono pianti, risate e lamenti della bambina. Mi sono recata al Castello ed ho avuto i brividi. Ho toccato un tavolo al quale facevano delle sedute spiritiche ed ho sentito un’onda di energia. Inoltre, vi è un soppalco dove il custode vide Azzurrina a testa in giù, eppure sono rimaste le orme dei suoi piedi.

    Ho visto una cassapanca che rappresenta le torture alle quali erano sottoposte le donne indiane, il Pozzo a Rasoio dove venivano gettati i personaggi scomodi. Infine, nelle sotterranee una luce azzurra: il ritratto di Azzurrina. La mia visita termina qui, ma vi tornerò per vederla apparire!‘.

    Guendalina, insomma, ha intenzione di continuare la sua caccia al fantasma, magari per rendersi protagonista di uno scoop di quelli sensazionali. Fossimo in lei, opteremmo per un pellegrinaggio. Magari chissà, un intervento dall’altro potrebbe portarla sulla retta via…

    437

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GossipGuendalina TavassiPersonaggi Tv