Grey’s anatomy, una quarta stagione meno dark

Grey’s anatomy, una quarta stagione meno dark

Tra le guest star, anche Edward Herrmann

    La quarta stagione di Grey’s anatomy sarà meno “dark” della precedente: ad annunciarlo la creatrice, Shonda Rhimes.

    Stando a quanto ha dichiarato nel corso di un incontro della Television Critics Association “La terza stagione è stata una stagione difficile per noi dietro le scene, anche se ci siamo mossi nella direzione che avevamo programmato”. La Rhimes, che ha anche aggiunto che spera i fan rimangano fedeli al medical drama della ABC, ha definito morti e tradimenti come “un viaggio oscuro che provoca critici e fan”. I “problemi” cui si riferisce la Rhimes non si sono avuti solo a livello di trama, ma anche tra gli attori, e riferendosi al noto caso di Isaiah Washington e alla sua assunzione da parte della NBC, la Rhimes ha detto: “E’ un attore molto dotato, e spero faccia bene ne ‘La donna bionica‘…certo, non bene come Private Practice“, che debutterà in autunno. Quanto a Grey’s anatomy, nella quarta stagione farà la sua comparsa anche Edward Herrmann (il papà di Lorelai in “Una mamma per amica“), nel ruolo di guest star: Herrmann dovrebbe interpretare il ruolo di dottore per tre episodi.

    291