Grey’s anatomy, parla Brooke Smith

Dopo giorni di silenzio radio, Brooke Smith ha parlato della sua uscita dalla serie, spiegandoci quale fine, secondo lei, abbia fatto il suo personaggio, la dottoressa Erica Hahn

da , il

    Dopo giorni di silenzio radio, Brooke Smith ha parlato della sua uscita dalla serie, spiegandoci quale fine, secondo lei, abbia fatto il suo personaggio, la dottoressa Erica Hahn.

    L’attrice, lo ricordiamo, sarebbe stata licenziata a causa della sua scarsa alchimia con Sara Ramirez: la Smith e la Ramirez interpretavano la coppia gay della stagione, e, secondo Ausiello, i vertici della ABC avevano “problemi” con la direzione “esplicita” presa dalla relazione tra le due, e – più importante – con il personaggio della Hahn in generale.

    Dopo una scena con le due a letto – ma niente di scandaloso, vedi video in alto; viste le recenti polemiche su Brokeback Mountain, ci sembra il caso di precisarlo! – la dottoressa Hahn era stata liquidata nel giro di un episodio, e l’attrice si era detta “sorpresa e arrabbiata” per il suo licenziamento, che aveva scatenato le ire della Glaad, e le ‘proteste’ di Isaiah Washington.

    Dicevamo, dopo giorni di silenzio, la Smith ha parlato a Peple del suo personaggio, dicendo che le piace immaginare che “la dottoressa Hahn sia finita in un ospedale dove l’apprezzano, e mi piace immaginare che forse il Seattle Grace non era il posto giusto per lei“.

    Mentirei se non dicessi di non aver letto i blog che prendevano le mie difese, e voglio far sapere a tutti che mi hanno aiutato molto con il loro supporto“, ha aggiunto l’attrice nel corso del party natalizio per raccogliere fondi per ‘The Trevor Project‘, un’associazione americana che gestisce una linea telefonica di ascolto per i ragazzi e le ragazze gay e lesbiche di Los Angeles.

    Ho letto che i fan hanno organizzato campagne, ha spiegato la Smith, e che scriveranno lettere al presidente della ABC Entertainment, Steve McPherson, e che manderanno delle foglie (riferimento alla puntata di cui abbiamo postato il video sopra, quando la Hahn paragona la sua relazione con Callie a quando si mise gli occhiali e per la prima volta capì che le grosse gocce verdi che vedeva erano in realtà foglie, ndr).

    Ho pensato che fossero iniziative carine, ha continuato l’attrice, perché sarebbe stato triste se nessuno mi avesse notato, non me, ma la dottoressa Hahn, che spero abbia finalmente capito chi fosse e cosa volesse per poi sparire dalla faccia della terra“.

    Per quanto riguarda la dura realtà, la Smith si è detta “sconcertata, perché non ho mai perso un lavoro prima di questo, e non sono mai stata così al centro dell’attenzione dei media. Ma quando sei in uno show popolare come Grey’s, la seconda cosa è comprensibile“.

    Per il futuro, infine, la Smith ha detto di “guardare oltre“, in particolare “ad una partnership nuova di zecca con il creatore di Deadwood, David Milch. Sto lavorando a qualcosa con lui, sceneggiando un nuovo show con lui. E’ molto appagante, e amo fare questa cosa“.