Grey’s Anatomy, (finalmente) parla Shonda Rhimes

In un'intervista esclusiva rilasciata ad Access Hollywood, la creatrice della serie ha parlato del licenziamento di Isaiah Washington

da , il

    Basterà Shonda Rhimes a placare le polemiche di Grey’s Antomy? Se è vero che da una parte sono proprio “le chiacchiere” ad aver permesso alla celebre serie tv medica di entrare dritta in classifica al dodicesimo posto della classifica delle 100 ‘star’ più influenti secondo Forbes, è anche vero che non passa giorno in cui non scoppi qualche grana.

    In un’intervista esclusiva rilasciata ad Access Hollywood, la Rhimes (creatrice e produttore esecutivo della serie) ha parlato soprattutto del licenziamento di Isaiah Washington (che l’attore non ha preso bene): “Le cose che accadono in famiglia, devono restare in famiglia”, ha detto grosso modo la Rhimes. La mamma di Grey’s anatomy ha inoltre aggiunto che il personaggio di Preston Burke non riapparirà sotto nuove vesti: “Non credo nella ‘moda’ di rimpiazzare un attore con un altro: penso sia una brutta cosa vedere ‘una faccia nuova’ interpretare un personaggio che per tre anni è stato recitato da un altro”. Quanto allo sfogo dell’attore, la Rhimes lo ha definito “incommentabile”, ma ha poi aggiunto “Gli auguro buona fortuna”