Grey’s Anatomy 6, Shonda Rhimes racconta le scene con George (che non vedremo)

Grey’s Anatomy 6, Shonda Rhimes racconta le scene con George (che non vedremo)

Vista l'intervista di EW che noi abbiamo riportato nei giorni scorsi, ci pare di poter dire che - contrariamente a quanto avrebbe voluto Shonda - T

da in ABC, Grey's Anatomy, Interviste, Serie Tv, Serie TV Americane, Serie TV mediche, Shonda Rhimes, T.R.-Knight
Ultimo aggiornamento:

    Shonda Rhimes

    Vista l’intervista di EW che noi abbiamo riportato nei giorni scorsi, ci pare di poter dire che – contrariamente a quanto avrebbe voluto Shonda – T.R. Knight non tornerà in Grey’s Anatomy tanto presto, sicuramente non per i primi tre episodi della sesta stagione. Ma Shonda Rhimes se ne è fatta una ragione, anche se, sempre ad Entertainment Weekly, ha spiegato cosa le sarebbe piaciuto fare se George fosse tornato nella serie.

    Come avevamo scritto nei giorni scorsi, dopo che il licenziamento di T.R. Knight era stato ufficializzato, Shonda Rhimes aveva pensato che l’attore avrebbe acconsentito a tornare in 3 episodi della sesta stagione di Grey’s per chiudere la storia di George: “Avevo pronta l’idea – ha rivelato la creatrice di Grey’s ad EW – O’Malley sarebbe uscito in maniera molto emozionante“.

    Purtroppo, però, T.R. ha detto no (o comunque le parti non si sono accordate), e quindi quest’autunno scopriremo che George è morto ma non lo rivedremo; ma se T.R. avesse detto sì, cosa avremmo visto? Secondo quanto scritto da Ausiello – che già ci aveva rivelato uno storyline che non abbiamo visto, quello dell’ascensore con Denny e Izzie – avremmo scoperto cosa ha fatto George da quando è uscito dall’ospedale a quando è tornato sfigurato.

    Mi sarebbe molto piaciuto vedere l’ultimo suo giorno da vivo, ero molto interessata all’idea che – sapendo che era il suo ultimo giorno di vita – l’avremmo guardato con occhi diversi“, ha spiegato la Rhimes, secondo cui avremmo anche visto scene crude, come quello dell’incidente: “Volevo farvelo vedere mentre si gettava davanti all’autobus, l’episodio si sarebbe chiuso con lui di fronte all’autobus, e quando lo avreste rivisto sarebbe stato un eroe“.

    Secondo Shonda, “l’episodio in questione sarebbe stato molto bello, e in queste ore mancanti avremmo scoperto qualcosa di nuovo su George: ma anche se mi dispiace non poter raccontare questa storia, sono contenta di come si è concluso lo storyline di O’Malley: è cresciuto, abbiamo visto la piena evoluzione del suo personaggio e questa è una cosa che mi piace molto“, ha concluso la sceneggiatrice

    448

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ABCGrey's AnatomyIntervisteSerie TvSerie TV AmericaneSerie TV medicheShonda RhimesT.R.-Knight