Grey’s Anatomy 6/Private Practice 3, crossover e problemi

Grey’s Anatomy 6/Private Practice 3, crossover e problemi

Brutte notizie per i fan di una delle coppie più carine di Grey’s Anatomy, nella serie c'è una coppia a rischio boom, con la rottura che potrebbe concretizzarsi molto prima del previsto, al massimo entro il 2010

    Brutte notizie per i fan degli intrecci amorosi di Grey’s Anatomy, nella serie c’è una coppia a rischio boom, con la rottura che potrebbe concretizzarsi molto prima del previsto, al massimo entro il 2010, nel corso del crossover con Private Practice. Riusciranno i nostri eroi a resistere alla bufera? Leggetelo cliccando su continua, ma a vostro rischio e pericolo.

    Brutte notizie per i fan di Mark e Lexie, come aveva già spiegato i primi di gennaio Grey’s e Private Practice si incontreranno di nuovo: ad incontrare Addison Montgomery stavolta sarà Mark Sloane (Eric Dane), che avrà in cura una paziente interpretata da Leven Rambin (“Terminator: the Sarah Connor Chronicles”), la quale avrà bisogno delle cure del personaggio di Kate Walsh, che tornerà a Seattle…e poi di nuovo a Los Angeles, assieme a Mark Sloane ed alla paziente.

    Bene, secondo quanto rivelato da Shonda Rhimes ad Ausiello, “Addison e McSteamy sono cresciuti dall’ultima volta che li abbiamo visti assieme, la maggior parte della loro animosità è svanita ed ora sono amici…ma potrebbero ricadere sulla vecchia via mentre sono assieme“. Nell’episodio del 19 novembre scopriremo inoltre che la Rambin non sarà solo una paziente, ma una donna del passato di Sloane, con un’altra probabilità che l’attrice sia la figlia – incinta – di Mark!

    La Rhimes non ha commentato il rumors sulla possibile paternità di Mark, per quanto ha ammesso che il nuovo personaggio sarà un ostacolo particolarmente duro tra Mark e Lexie: “Non sono sicura sul tipo di ostacolo che si aspettano i telespettatori – ha concluso la Rhimes – ma è decisamente un nuovo ostacolo, e non sono sicura che ce la faranno a superarlo“.

    328