Grey’s Anatomy, Patrick Dempsey lascia: la petizione a Shonda Rhimes per farlo tornare

Grey’s Anatomy, Patrick Dempsey lascia: la petizione a Shonda Rhimes per farlo tornare

Patrick Dempsey lascia Grey's Anatomy, ma i fan attivano una petizione per farlo tornare

    Grey’s Anatomy, Patrick Dempsey lascia, ma nasce in rete la petizione a Shonda Rhimes per farlo tornare. Intanto nella tarda serata di lunedì anche Ellen Pompeo via Twitter ha espresso i suoi sentimenti per l’addio dell’attore, invitando i fan ad essere entusiasti come lei per il nuovo capitolo della vita di Meredith. Invito che difficilmente i più arrabbiati raccoglieranno, visto anche il successo della (folle) petizione su Change.org: per chi non ha visto la ventunesima puntata dell’undicesima stagione, dopo il salto seguono spoiler.


    Grey’s Anatomy, Patrick Dempsey lascia
    , e mentre i fan si arrabbiano, gridano al boicottaggio e lanciano petizioni, Ellen Pompeo cerca di calmare le acque: ringraziando i fan per il sostegno, l’attrice spiega che è consapevole di incoraggiare e ispirare tante persone, e ha invitato i telespettatori a ricordare che nel mondo reale ci sono tante persone che hanno subito perdite e tragedie. ‘Mariti e mogli soldato, vittime di violenza, genitori che hanno perso i figli, persone che ogni giorno si alzano e fanno ciò che sentono sia impossibile‘, scrive tra l’altro la Pompeo, dicendosi onorata ed entusiasta di poter interpretare una Meredith che deve risollevarsi dal grave lutto che l’ha colpita. ‘Spero – conclude l’attrice – che tutti voi vi uniate a me in questo suo viaggio‘.

    Ma intanto i fan duri e puri non mollano: su change.org è attiva una petizione che chiede a Shonda Rhimes di riportare Derek nello show, perché i fan hanno investito un decennio su Grey’s Anatomy, molti hanno tentato di diventare dottori e poi sono stati ‘distrutti’ da Shonda Rhimes. I fan non si fanno una ragione della morte di Derek – ‘Non puoi fare questo a dei fan così leali‘ – e ricordano le morti di Lexie e Mark, per cui hanno lasciato stare la producer, che però non può uccidere il 50% della coppia MerDer.

    Non fai sopravvivere qualcuno ad un incidente aereo, a una strage di massa e poi lo uccidi così in un giorno bellissimo. Davvero Shonda???‘, scrive l’arrabbiatissima fan nella petizione firmata da migliaia di persone. La fan ricorda peraltro che per colpa di un ospedale del terzo mondo, gli organi di Derek non possono essere donati, chiede la chiusura dell’ospedale colpevole di aver ucciso McDreamy e la revoca della licenza a tutti i dottori.

    È come se avessi ucciso il presidente di Grey’s Anatomy, altrimenti ti incrimineremo con il Patrioct Act: riporta Derek nello show! Ora, subito!! Cosa farà Meredith? Cosa succederà a Zola e a Baby Bailey… non hai pensato ai figli?!?!?!?!‘, aggiunge la petizione, chiedendo agli sceneggiatori di far sì che la ventunesima puntata sia stata un sogno o un’allucinazione. ‘Non ti permetteremo di continuare lo show senza McDreamy, faremo causa, rivogliamo Derek nello show, cambia lo script e riportalo indietro‘.

    Aggiornamento di Fulvia Leopardi del 28 aprile 2015

    Patrick Dempsey lascia Grey’s Anatomy? La verità dell’attore e di Shonda Rhimes

    Patrick Dempsey lascia Grey’s Anatomy? La verità dell’attore e di Shonda Rhimes è arrivata nel corso dell’ultima puntata andata in onda in America giovedì 23 aprile 2015: dopo il cliffhanger della settimana scorsa, i fan hanno scoperto cosa è successo a McDreamy e quale sarà il futuro del suo personaggio. Se non siete a pari con la messa in onda americana e odiate gli spoiler, vi sconsigliamo di leggere il post che segue, nel quale l’attore e la creatrice della serie spiegano quale futuro attende Dempsey in Grey’s Anatomy e quale sarà in generale il futuro della serie.

    Grey’s Anatomy choc giovedì sera 23 aprile 2015 negli Stati Uniti: Shonda Rhimes ha deciso di far morire McDreamy, facendo di Meredith una vedova con due figli. Nella puntata – sceneggiata dalla stessa Rhimes – vediamo che Derek assiste ad un tremendo incidente stradale, riesce a salvare la vita di madre e figlia, torna in auto… prende il telefono scivolato tra due sedili e la sua auto viene investita da un auto-articolato. Il nostro finisce all’ospedale, subisce una delicata operazione ma le sue funzioni sono compromesse: sicché Meredith, arrivata in ospedale, decide di staccargli la spina.

    Una decisione in qualche modo anticipata nei giorni scorsi, quando però sia l’attore che la producer avevano smentito uscite di sorta: ricordiamo che prima di firmare un contratto biennale che lo avrebbe legato alla serie per altri due anni, Dempsey aveva espresso il desiderio di potersi dedicare alle corse d’auto. In questa stagione l’attore si era visto molto meno del solito, ma nessuno avrebbe pensato ad una così tragica conclusione per la storyline di uno dei personaggi principali di Grey’s Anatomy che già la scorsa stagione ha visto l’uscita dal cast di Sandra Oh. Per ovviare allo choc della dipartita, in tutti i sensi, di Dempsey, la settimana prossima ABC trasmetterà due puntate di Grey’s Anatomy di fila, ma i fan non l’hanno presa per niente bene e quindi le spiegazioni sono d’obbligo.

    Derek Shepherd – scrive Shonda Rhimes – è sempre stato e sarà un personaggio importante, per me, Meredith e i fan: non avrei mai immaginato di dover dire addio a Mc Dreamy, e la sua perdita sarà immensa per tutti noi. Ora, Meredith e tutto Grey’s dovranno entrare in un territorio inesplorato, in un nuovo capitolo della vita di lei: le possibilità su quello che potrebbe succedere sono infinite, come direbbe Ellis Grey, la ruota non smette di girare‘. Nota anche da ABC, che ringrazia Dempsey per l’impegno e gli augura il meglio per il futuro.

    Non poteva mancare un’intervista all’attore: intervistato da Entertainment Weekly, Dempsey rivela di essere al lavoro su due progetti da produttore, il drama The Limit per SundanceTV (una sorta di Mad Men sul mondo delle corse anni ’60) e uno spy-thriller intitolato Fodors: ‘Mi prenderò il resto dell’anno libero per sviluppare progetti, non escludo un ritorno in tv per una serie di 10-12 episodi, ma non credo farò mai più una serie da una stagione completa, è difficile anche se economicamente conveniente‘. Certo, Dempsey è consapevole che molti fan continueranno ad associarlo a Derek: ‘Ma voglio provare a fare qualcosa di nuovo, ne sarà capace? Questa sarà la sfida, vedere se i telespettatori mi ameranno nei panni di qualcun altro‘.

    Aggiornamento di Fulvia Leopardi del 24 aprile 2015

    Patrick Dempsey lascia Grey’s Anatomy? Probabile addio anticipato al Dottor Stranamore

    Patrick Dempsey potrebbe lasciare il cast di Grey’s Anatomy prima della fine del 2015: a breve dovremo dire addio al Dottor Stranamore? Si tratta di un’opzione da considerare, visti gli ultimi screzi che hanno coinvolto il noto volto protagonista del medical drama più seguito degli ultimi anni. L’attore, che interpreta il neurochirurgo Derek Sheperd dal 2005, e che avrebbe firmato un contratto in scadenza a fine 2015, avrebbe infatti discusso sul set con la creatrice della serie Abc, Shonda Rhimes, e sarebbe in seguito stato allontanato per alcune puntate a causa di questo. Dempsey potrebbe dunque cambiare i piani inizialmente annunciati uscendo di scena in anticipo…

    Se Patrick Dempsey lasciasse il cast di Grey’s Anatomy a breve, la serie dovrebbe quindi dire addio al Dottor Stranamore, uno dei personaggi che hanno contribuito a decretarne il successo planetario. Già alla fine della decima stagione si parlava di una possibile dipartita di Dempsey in seguito smentita, ma questa volta la notizia potrebbe trovare fondamento. Sebbene infatti l’attore abbia firmato un contratto che lo lega alla produzione Abc fino alla fine della dodicesima stagione (e quindi fino alla fine dell’anno in corso), alcuni “capricci da diva” da lui manifestati lo avrebbero portato a scontrarsi con la creatrice dello show Shonda Rhimes, la quale potrebbe anche decidere di tagliare fuori il personaggio dalla storia in anticipo rispetto a quanto stabilito inizialmente. Sarebbe questa la motivazione dietro alla recente assenza del personaggio dalle ultime puntate trasmesse della stagione numero 11, come riporta Page Six, la sezione gossip del New York Post. Se la Rhimes decidesse di dare seguito a questi rumors certamente una grossa fetta di pubblico rimarrebbe delusa, ad ogni modo avremo le idee più chiare alla fine della stagione attualmente in onda negli Stati Uniti.

    Patrick Dempsey nel frattempo, impegnato sul fronte privato a causa del divorzio dalla moglie Jillian Fink, non ha confermato ne smentito: più volte però l’attore ha manifestato il desiderio di sperimentare altre strade e di voler recitare in progetti differenti. Dopo gli addii dei colleghi Sandra Oh, Isaia Washington, Katherine Heigl, Eric Dane, Chyler Leigh e T.R. Knight, Patrick Dempsey sarà il prossimo ad abbandonare Grey’s Anatomy?

    Aggiornamento del 23 aprile 2015 a cura di Mara Guzzon

    Patrick Dempsey via da Grey’s Anatomy? L’attore parla del suo futuro nella serie tv

    Patrick Dempsey andrà via da Grey’s Anatomy al termine della decima stagione o prolungherà la sua permanenza nella serie tv? Interrogato in proposito, l’attore non ha nascosto che la risposta dipende in buona parte dalle negoziazioni che verranno aperte. E no, stranamente ciò che farà la differenza per lui non sarà il fattore economico.

    Ospite del programma David Letterman Show, Dempsey ha risposto sinceramente in merito al proprio futuro in Grey’s Anatomy:

    ‘Onestamente, dipende tutto dalla negoziazione del contratto. Potrei restare, potrei andarmene, chissà.’

    Il suddetto contratto scade esattamente al termine della decima stagione, che inizierà a fine settembre sulla ABC, dopodiché bisognerà valutare se estenderlo o meno. Una decisione che dovranno prendere anche gli altri membri del cast principale, ovvero Ellen Pompeo (Meredith), Justin Chambers (Alex) e Chandra Wilson (Bailey). L’unica che ha già fatto la sua scelta è Sandra Oh, volto di Cristina, che lascerà Grey’s Anatomy alla fine del prossimo ciclo di episodi.

    Dempsey non ha mai fatto segreto di una certa insofferenza nei confronti del proprio personaggio, il bello e bravo chirurgo Derek Shepherd, e delle storyline della serie tv. Specie nel corso delle ultimissime stagioni, l’attore ha manifestato alcune comprensibili perplessita. E non ha nascosto nemmeno il fatto che, a fargli decidere di prolungare il contratto due anni fa, fu la necessità di non restare senza lavoro.
    Adesso però le cose sembrano essere diverse e l’elemento economico non è più l’ago della bilancia per Dempsey. Come dichiarato a TV Guide, il sex symbol è un grande appassionato di gare automobilistiche: ha partecipato alla 24 ore di Le Mans e girato contestualmente la miniserie ‘Patrick Dempsey: Racing Le Mans’.
    Per cui, a fare la differenza quando si tratterà di mettere la firma sul foglio, sarà la disponibilità di tempo che gli verrà concessa per partecipare alle corse:

    ‘Il punto fondamentale per me sarà avere tempo per gareggiare. Se non perderò nessuna corsa, allora probabilmente resterò a Grey’s Anatomy.’

    Pur specificando che continua ad essere molto riconoscente per il ruolo che ricopre all’interno della serie tv, l’attore ha ammesso che alla decima stagione la stanchezza si avverte. Pertanto, se dovesse trovarsi a scegliere tra la permanenza a Grey’s Anatomy e e le corse automobilistiche, non avrebbe il minimo dubbio.

    Ma voi siete in grado di immaginare un Grey’s Anatomy senza Patrick Dempsey e il suo irresistibile Derek Shepherd?

    2031

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI