Grey’s Anatomy 8, Shonda Rhimes sa come finirà la stagione, ‘a prescindere dal rinnovo dei membri del cast’

Grey’s Anatomy 8, Shonda Rhimes sa come finirà la stagione, ‘a prescindere dal rinnovo dei membri del cast’

Dopo aver detto che avrebbe atteso il rinnovo dei contratti, Shonda Rhimes cambia idea: 'So come finirà l'ottava stagione di Grey's Anatomy, ho deciso di focalizzarmi su ciò che è meglio per lo show, e di farlo funzionare a prescindere da quello che accade fuori dallo schermo'

    ShondaRhimes1

    Shonda Rhimes ha deciso: a dispetto della sua intenzione di attendere il rinnovo delle trattative dei protagonisti di Grey’s Anatomy (parliamo tra gli altri di Patrick Dempsey, Ellen Pompeo, Sandra Oh e Justin Chambers), la sceneggiatrice e producer ha scoperto come finirà l’ottava stagione di Grey’s Anatomy, puntate che sono state ‘il puzzle più complicato che io abbia mai composto: ho deciso di focalizzarmi su ciò che è meglio per lo show, e di farlo funzionare a prescindere da quello che accade fuori dallo schermo’.

    Non so ancora cosa farò: finché non so chi torna – ma questo non è il mio mestiere – non so come si concluderà la stagione: l’abbiamo divisa per segmenti,ora ci stiamo occupando della prima parte, della seconda mi occuperò quando saprò più cose’. Con queste parole, lo scorso agosto, Shonda Rhimes anticipava per la prima volta nella storia di Grey’s Anatomy l’intenzione di non pensare subito al finale, ma di dividere la stagione in due parti, dipendenti l’una dall’altra ma comunque ‘slegate’.

    Questo per evitare di ritrovarsi ‘male’ qualora le trattative dei protagonisti principali – inclusi Patrick Dempsey, Ellen Pompeo, Sandra Oh e Justin Chambers – fossero finite con l’addio degli attori, ma evidentemente da agosto ad oggi è cambiato qualcosa (inclusa, forse, la volontà di Dempsey e Pompeo di rimanere nello show), tant’è che a TVLine Shonda ha spiegato che, ‘visto che ero molto nervosa ad inizio stagione perché non ho mai cominciato una stagione non sapendo come andasse a finire’, si è decisa a concludere la storia senza aspettare il rinnovo dei contratti.

    Mi sono sentita bene quando ho capito come finiremo la stagione, anche se non ho la minima idea di come procedano e come finiranno le trattative: il mio lavoro è sceneggiare Grey’s Anatomy, non fare contratti.

    Spero che arrivino presto buone notizie, ma quando arriveranno arriveranno: è qualcosa su cui non ho il minimo controllo, quindi quello che sarà, sarà. Il finale di stagione – ha detto la Rhimes – è il puzzle più complicato che io abbia mai composto: ho deciso di focalizzarmi su ciò che è meglio per lo show, e di farlo funzionare a prescindere da quello che accade fuori dallo schermo’.

    442

     
     
     
     
     
    ALTRE NOTIZIE