Grey’s Anatomy 8, parla Shonda Rhimes; Ellen Pompeo conferma l’addio

Dopo le indiscrezioni dell'anno scorso, Ellen Pompeo conferma che alla fine dell’ottava stagione – quando scade il suo contratto – lascerà Grey’s Anatomy

da , il

    Ellen Pompeo conferma che alla fine dell’ottava stagione – quando scade il suo contratto – lascerà Grey’s Anatomy: “Probabilmente – spiega – quando il mio contratto scadrà dopo otto stagioni non lo rinnoverò, penso che il mondo ne abbia abbastanza di Meredith Grey“. Non è la prima volta che Pompeo parla apertamente del suo addio, e come già tempo fa, dà la sua benedizione a Chyler Leigh, sua sorella Lexi nella serie: “Se Chyler vorrà diventare la nuova Grey, e se è quello che tutti vogliono, sono assolutamente d’accordo che lei prenda il mio posto“. E anche Shonda Rhimes…attenzione alle anticipazioni se non siete avete concluso la settima stagione!

    Nel season finale della settima stagione, Derek (Patrick Dempsey) scopre che Meredith (Ellen Pompeo) ha potenzialmente invalidato la sua ricerca sull’Alzheimer, e nonostante i due abbiano adottato una figlia insieme, i due sono sull’orlo di una separazione. Shonda Rhimes ha spiegato perché ha deciso questo storyline, che continuerà per tutto l’anno prossimo.

    Pensavo a come sistemare le cose per l’ottava stagione di Grey’s Anatomy, forse la prossima è l’ultima con tutti i membri storici del cast, e voglio passarla raccontando storie relative a loro, storie il cui focus fosse solo per Meredith e Derek, Cristina, Alex“, ha spiegato la produttrice.

    Per i fan di MerDer, comunque, niente paura, più volte Shonda Rhimes ha parlato del fatto che secondo lei i due protagonisti dovrebbero stare insieme, e torna a ribadire che “se anche il loro matrimonio è in pericolo, non andranno incontro a un divorzio: Meredith e Derek sono fatti per stare insieme per sempre, e faremo in modo che alla fine torneranno insieme – a meno che uno non muoia o qualcos’altro. Penso – ha concluso la Rhimes – che il nostro viaggio sarà proprio incentrato sul farli tornare insieme“.