Greg Grunberg: “Alias, mai un remake senza Jennifer Garner”

Greg Grunberg: “Alias, mai un remake senza Jennifer Garner”

Il remake di Alias non è ufficiale, ma molto chiacchierato

    Greg Grunberg: “Alias, mai un remake senza Jennifer Garner”

    Il remake di Alias continua a far discutere: i fan (tra cui noi) non sono propriamente entusiasti, Michael Vartan lo ha bocciato a prescindere, Greg Grunberg dice che sì, il nuovo show sarebbe “una figata”, ma che mancherebbe l’ingrediente che ha reso Alias unico nel suo genere, ossia Jennifer Garner, protagonista dello show conclusosi nel 2006.

    Mi piace pensare che io sia irrimpiazzabile – ha spiegato Greg Grunberg (Heroes, Lost, Alias)ma onestamente, penso che Jennifer Garner sia l’unica persona che ha reso Alias il successo che è stato. Un remake di Alias sarebbe molto cool, ma Jennifer è il volto di Alias, e sarebbe impossibile riproporre la serie senza di lei”.

    Secondo Grunberg – che non capisce come mai si stia parlando di un remake – “non c ‘è nessuno che possa interpretare Sydney Bristow se non Jennifer: perché non fare qualcosa che sia uguale ad Alias, con altri attori ed un nuovo nome? Senza la Garner, il nuovo Alias sarebbe una versione di Nikita”.

    Ci sembra insomma di risentire le parole di Michael Vartan, che aveva bocciato il remake di Alias sottolineando come “ci sono un solo Jack Bristow ed una sola Sydney Bristow: penso che quello del remake di Alias sia un rumors infondato – aveva aggiunto l’attore – ma se fosse vero e non chiamassero il cast originale sarebbe un po’ strano.

    Io, Victor (Garber), Jennifer (Garner) e Bradley (Cooper), siamo ancora abbastanza giovani da poter fare questa cosa“.

    332

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI