Greek, The Informant, lo spinoff di House: le novità

da , il

    lauren conrad

    Dettagli sullo spinoff di Dr House? Eccoveli serviti: secondo David Shore, creatore della serie, “House irrompe sempre nella casa delle persone per scoprire le cause della loro malattia, e una volta tanto abbiamo deciso di farglielo fare in maniera ‘corretta’, e lo abbiamo spedito da un investigatore privato (Michael Weston, ndr). Lo spinoff non sarà proprio uno spinoff, ci serviremo di House per lanciare il personaggio, ma poi la nuova serie sarà indipendente”.

    Chi saranno le figlie di Gabrielle Solis nel futuro? Nell’attesa di sapere il nome dell’altra, la prima sarà Madison Delagarza, che nelle Casalinghe Disperate sarà la figlia maggiore di Gabrielle, Juanita, già vista nel flashforward alla fine della quarta stagione (anche se interpretata da un’altra attrice).

    Come ha dichiarato Bob Wind nell’intervista che abbiamo riportato, “per Gabrielle c’è un grusso cambio di stato, Carlos è ancora cieco e ha un nuovo ruolo, da genitore…i due dovranno anche fare i conti con la mancanza di denaro, e di ‘stato sociale’“.

    Dopo Carol Potter, un’altra new entry arriva nella seconda stagione di Greek, dove vedremo Laura Conrad (The Hills, vedi foto) nel ruolo di sé stessa: secondo rumors, Casey sarà messa di fronte ad un’”importante decisione”, e si chiede “Cosa farebbe LC al posto mio?“…ed è appunto nella ‘terra dei sogni’ che LC apparirà per offrire la sua opinione!

    “E’ una sequenza ‘da sogno’ in cui Casey e LC sono migliori amiche, spiega il creatore della serie, Sean Smith, Casey deve prendere una decisione e dirà tipo: ‘LC, cosa devo fare? Dammi un segno!’. La dinamica mi ricorda molto quando Frankie Avalon diceva a Frenchie cosa fare in Grease. Casey ha per LC una grossa autostima”.

    La Fox ha deciso di darsi ai ‘remake’, e dopo Little Mosque ha dato il via libera a “The Informant“, serie di un’ora basata su uno show australiano (creata da Greg Haddrick) e descritta con un “Jason Bourne a casa“.

    “Informant” è incentrata su Richard Button, un uomo della classe media e padre affettuoso che lavora come informatore della polizia per un elite investigativa federale: “Sarà una storia sulle spie sotto copertura, ma anche una storia familiare sulla vita di Richard Button a casa“, ha spiegato Tom Szentgyorgyi, lo sceneggiatore della versione americana.