Grande Fratello VIP 2: Marco Predolin nella comunità di Don Mazzi

Marco Predolin, conduttore e uno dei concorrenti del Grande Fratello VIP 2017, si è confidato con i componenti della sqaudra Rossa, che attualmente alloggiano nella parte 'agiata' della casa più spiata d'Italia, raccontando la sua esperienza nella comunità di Don Milano. Predolin ha dovuto passare lì qualche giorno, in quanto era stato fermato dai Carabinieri con un tasso alcolemico più alto di quello consentito, dopo aver passato una serata con Pio e Amedeo.

da , il

    Grande Fratello VIP 2: Marco Predolin nella comunità di Don Mazzi

    Marco Predolin si è confidato con gli altri concorrenti del Grande Fratello VIP 2, raccontando la sua esperienza nella comunità di Don Mazzi, a causa di un bicchierino di troppo bevuto in compagnia di Pio e Amedeo, protagonisti di Emigratis. Il conduttore sta passando la prima settimana di permanenza al reality show nella Casa Agiata, insieme alla squadra Rossa, formata da Simona Izzo, Carmen Di Pietro, i fratelli Rodriguez, Veronica Angeloni, Luca Onestini, Lorenzo Flaherty e Carla Cruz. Predolin, dunque, ha già iniziato a legare con alcuni degli altri concorrenti del Grande Fratello VIP, arrivando a raccontare un evento importante della propria vita.

    Marco Predolin, mentre raccontava di aver passato qualche giorno in comunità prima dell’ingresso nella casa del Grande Fratello VIP 2017, si trovava con Simona Izzo, Cecilia e Jeremias Rodriguez e Carla Cruz. Il conduttore, in modo allegro e ironico, ha spiegato che era in compagnia di Pio e Amedeo ad una cena e di aver accettato l’invito dei due comici a bere un amaro. Mentre, però, tornava a casa è stato fermato dai Carabinieri, che lo hanno trovato con un tasso alcolemico superiore a quello consentito.

    Marco Predolin si confessa al Grande Fratello VIP 2: ‘Mi hanno ritirato la patente per sei mesi’

    ‘Sono stato alcuni giorni in comunità perché avevo un tasso alcolemico di 0.87 e mi hanno fermato alla guida’ così inizia il racconto dell’esperienza in comunità di Marco Predolin.

    Il conduttore, poi, ha aggiunto: ‘Mi hanno ritirato la patente per sei mesi e sono stato costretto a lavorare in comunità. Ho cucinato per i ragazzi della comunità di Don Mazzi.’

    Predolin, comunque, ha dichiarato di non voler dare la colpa a Pio e Amedeo. Anzi, ha spiegato di esser contento della sua esperienza, in quanto l’ha reputata molto costruttiva e d’aiuto.

    Pio e Amedeo dopo la confessione del conduttore: ‘Je suis Predolin’

    Il duo comico di Emigratis ha deciso di rispondere alle parole di Marco Predolin, tramite un ironico post su Facebook.

    Pio e Amedeo hanno scherzosamente chiesto scusa al concorrente del Grande Fratello VIP, scrivendo: ‘Sono queste le soddisfazioni vere! #JesuisPredolin #MarcoPerdonaci’

    I protagonisti di Emigratis andranno in studio in una delle prossime puntate del reality show di Canale 5 per mostrare il loro supporto a Marco Predolin?