Grande Fratello, Jonathan sogna un programma tutto suo

jonathan kashanian, l'iraniano vincitore del grande fratello 5, si è raccontato in un'intervista al tgcom

da , il

    Jonathan Kashanian del Grande Fratello 5 ha voglia di dimostrare quanto vale. Basta con le ospitate o le piccole incursioni da inviato in varie trasmissioni. Al Tgcom ha raccontato i suoi sogni da grande, un programma tutto suo e dei figli.

    Jonathan Kashanian, il simpatico vincitore della quinta edizione del Grande Fratello, è cresciuto e per lui dice che è venuto il momento di dare una svolta alla sua vita. È consapevole di dover ringraziare il reality di Canale 5 se ha raggiunto una certa notorietà, anche per lui ha rappresentato una “scorciatoia” per entrare nel mondo dello spettacolo.

    Poi si è rimboccato le maniche e non si è fermato a Buona Domenica, come invece hanno fatto molti suoi ex compagni d’avventura. A tal proposito ama fare un paragone cinematografico: “anch’io ricordo Leonardo Di Caprio per Titanic – ha spiegato il 27enne iraniano ai microfoni del Tgcom – ma poi è andato avanti, ha fatto altre cose. E se mi guardo indietro mi rendo conto di aver fatto anch’io molta strada”.

    Dal giorno della sua vittoria al Grande Fratello, dove si era distinto per la sua stravaganza, Jonathan ha partecipato a diversi programmi sulle varie reti televisive: è stato giurato di Sei un mito a Italia 1 (con Roberta Capua e Teo Teocolo), ospite di Markette a La 7 e Verissimo a Canale 5, inviato per La vita in diretta e Festa italiana su Rai Uno, e per il quarto anno consecutivo conduce Modeland su All Music, trasmissione che gli permette di coltivare ed esprimere la sua grande passione per la moda (nel 2003 ha anche esposto la sua prima collezione). Ricorderete tutti che Kashanian è sempre stato molto attento al suo look, tanto che ne ha fatto quasi un mestiere, nel senso che il suo compito a Verissimo era proprio quello di dare consigli di stile ai vip.

    “Adesso non mi sto occupando di niente, ma è perché intendo ‘salire di livello’, ormai credo di valere un po’”, confessa con sincerità il giovane modaiolo. Cosa gli piacerebbe fare in tv? Condurre un salotto televisivo (“un misto tra Markette e Verissimo”) oppure un programma di viaggi alla Licia Colò in moda da dare sfogo anche alla sua passione per i viaggi. Ma vorrebbe anche che per una volta fosse invitato per parlare di temi importanti e di attualità, per dimostrare di essere un ragazzo “di contenuti”. Un giovane uomo che ha voglia di farsi una famiglia e avere dei figli per “dare quello che ho ad altre persone”.

    E siccome a noi Jonathan piace tanto, gli auguriamo che possa presto realizzare i suoi sogni.