Grande Fratello chiude l’anno prossimo con Barbara d’Urso?

Grande Fratello chiude l’anno prossimo con Barbara d’Urso?

Barbara d'Urso conduttrice del Grande Fratello 12? In molti ex Gieffini la supportano

    Barbara d'Urso al GF12?

    In attesa che vada in onda la 15ma puntata del Grande Fratello 11, si intensificano le voci di un cambio della guardia alla conduzione del reality di Canale 5 per la prossima stagione tv. Dopo 6 edizioni guidate da Alessia Marcuzzi è anche ragionevole cercare un cambiamento, anche se dopo le furiose polemiche che stanno accompagnando il GF 11 si avvicina la possibilità che il reality chiuda (definitivamente ?) i battenti. In ogni caso gli ex gieffini sembrano avere le idee chiare sul nome della sostituta di Alessia: Barbara d’Urso.

    Dopo la cancellazione di Stasera Che Sera e l’abbandono di Domenica Cinque (lasciato a Federica Panicucci, passaggio propedeutico all’approdo nel prime time della domenica con lo show che ha resistito nel palinsesto di Canale 5 per sole due settimane) ha ripreso vigore l’ipotesi di un ritorno di Barbara d’Urso alla guida del Grande Fratello.

    La d’Urso, già conduttrice del GF per tre edizioni tra il 2003 e il 2004, potrebbe quindi riscuotere il credito maturato dalla cancellazione di Stasera che Sera approdando al timone del Grande Fratello 12, che per molti potrebbe essere l’ultima edizione (e non per le previsioni catastrofistiche dei Maya). Del resto in Uk il GF è già stato sospeso, in Spagna sembra non godere di ottima salute e in Italia il rovinoso calo di ‘credibilità (tra televoti oscuri e regolamenti disattesi) potrebbe suggerirne quantomeno una sospensione.

    Stando alle interviste raccolte da Leggo, l’idea di un ritorno della d’Urso alla guida del reality di Canale 5 è caldeggiata da diversi ex concorrenti. Tra loro Alberto Scrivano (GF 9) che sottolinea il bisogno di una “bella rinfrescata per il GF e l’idea di affidare la prossima edizione a Barbara D’Urso mi sembra geniale. Mediaset farebbe bene a puntare su di lei, è un personaggio che ha la capacità di risollevare le sorti di qualsiasi programma. E’ vero che il GF è una macchina che cammina può camminare da sola, ma una brava conduttrice può fare tanto“. E meno male che ad accompagnarlo nella sua sentimentalmente tormentata esperienza gieffina (ricordate la liason con Vanessa Ravizza?), c’era la ‘povera’ Marcuzzi.

    Concorda anche Cristina Plevani, vincitrice del primo (vero) GF, all’epoca condotto da Daria Bignardi (che a nostro avviso potrebbe davvero riportare il reality sulla ‘retta via’): “Serve un ritorno alle origini – ha detto Cristina – e pensare alla D’Urso per la conduzione è un fatto positivo, segno che incomincia a cambiare qualcosa. (…) Ai miei tempi, la Bignardi era più autorevole.

    La D’Urso è un personaggio che funziona. Se dipendesse da me, abolirei l’opinionista in studio. Mi auguro che il GF torni alle origini, soprattutto per quel che riguarda il regolamento“. E condividiamo la sua speranza.

    Ultima voce raccolta dal quotidiano free è quella di Marco Mazzanti, altro concorrente del GF 9, quindi affidato alle cure della Marcuzzi: “La D’Urso è molto elastica. Ha saputo dare a Pomeriggio Cinque una veste sempre più giornalistica. E’ all’altezza di sfide come questa, una bella persona ed un’ottima professionista”. Discreta pugnalata alle spalle della bionda Marcuzzi e tono fin troppo apologetico per la d’Urso… che ci sia sotto qualcosa?

    601