Grande Fratello 12 rischia la chiusura ‘anticipata’: ma rispetto a cosa?

Il Grande Fratello chiude prima? Beh, non ce ne stupiremmo

da , il

    Grande Fratello 12 chiusura anticipata

    Il Grande Fratello 12, a corto di ascolti, rischia di chiudere a marzo: questa la voce ‘messa in giro’ da Vero tv – e rilanciata da Leggo – che parla di malumori dietro le quinte del reality di Canale 5, mai tanto ‘snobbato’ dai telespettatori come quest’anno. Rischio chiusura anticipata, quindi, per il GF 12: il punto, però, è che nessuno ha confermato l’effettiva durata della 12ma edizione del reality: in estate si era parlato di ben nove mesi di programmazione, voce non confermata nella conferenza stampa di presentazione della nuova edizione, con la scusa di una scelta ‘scaramantica’. Di fatto, se durasse fino alla fine di marzo, giusto per pasare idealmente il testimone al serale di Amici 11, il GF 12 avrebbe comunque totalizzato una durata maggiore della prima edizione no-limits, quella 2009/2010. Una vera chiusura anticipata dovrebbe vedere il GF 12 concludersi a gennaio: allora sì che si potrebbe parlare di flop.

    Appena qualche giorno fa Alessia Marcuzzi confessava a Tv Sorrisi e Canzoni di non essere preoccupata degli ascolti del Grande Fratello 12, fermo su una media inferiore ai 4 mln di telespettatori con o senza il Fiorello de Il Più Grande Spettacolo dopo il Weekend. Fatto sta che iniziano a girare voci di una ‘clamorosa’ chiusura anticipata, che vorrebbero il GF in onda fino a marzo e non per nove mesi, come si vociferava in estate.

    I nove mesi di trasmissione, però, non furono confermati in conferenza stampa: visto che l’anno scorso il non aver annunciato una data di chiusura aveva ‘portato bene’ – spingendo il GF a totalizzare la durata record di 183 giorni (debutto il 18 ottobre 2010, conclusione il 18 aprile 2011) – anche quest’anno gli autori avevano deciso di glissare sulla durata prevista per la 12ma edizione. Un modo, peraltro, per mettersi al riparo da eventuali ‘catastrofi’ Auditel: non avendo annunciato una data di chiusura sarebbe stato difficile ‘gridare’ al flop.

    Ora si parla di una chiusura a marzo: beh, non ci sembra proprio una chiusura imminente. Se davvero il GF riuscisse ad agguantare marzo si posizionerebbe sulla durata della decima edizione, la prima a ‘rompere il muro’ dei 100 giorni (o meglio il GF 4 arrivò a 106, ma non dimentichiamo che il GF 5 si fermò ad appena 71 giorni). Il GF 10, infatti, partì il 26 ottobre 2009 e si concluse l’8 marzo 2010. Meglio ha fatto solo il GF 11: complice un cast interessante, la chiusura fu posticipata ad aprile, per un totale di 6 mesi, ovvero 183 giorni di ‘prigionia’ per i concorrenti entrati in casa il 18 ottobre 2010.

    Insomma, per parlare di una ‘vera’ chiusura anticipata, Mediaset dovrebbe decidere di smantellare la casa del Grande Fratello 12 tra la fine di gennaio e la metà di febbraio, magari anticipando la finale alla vigilia di Sanremo 2012. Se arrivasse comunque a marzo, il GF avrebbe collezionato un’altra edizione no-limits. Che poi Mediaset stia pensando di chiudere un programma non in linea con i risultati d’ascolto non ci stupisce, tanto più che questa edizione del Grande Fratello risulta la più noiosa e scontata degli ultimi anni. Tutto chiaro, no?