Grande Fratello 12: resoconto di un flop annunciato

Grande Fratello 12: resoconto di un flop annunciato

Terminata la dodicesima edizione del Grande Fratello, possiamo finalmente tirare le somme

da in Grande Fratello 14, Personaggi Tv
Ultimo aggiornamento:

    grande fratello 12 flop clamoroso

    Cosa ci ha lasciato questo Grande Fratello 12? Un po’ di amarezza, senz’altro; un po’ di fastidio, anche. Alessia Marcuzzi, infatti, non è riuscita a riproporre i contenuti della scorsa edizione, floppando clamorosamente nella scelta dei protagonisti, e scatenando le risate, le offese e gli insulti gratuiti di chi ha sempre ritenuto che questo programma non s’avesse proprio da fare. Dovessimo salvare qualcosa, ci affideremmo senz’altro alla seconda parte del reality – quella in cui, per intenderci, hanno fatto la loro comparsa Patrick Ray Pugliese e Kevin Cagnardi, che, pur essendo stati eliminati, hanno regalato momenti indimenticabili, tra scherzi battute e commenti, a tutti i telespettatori -; sono stati i primi mesi, infatti, a far capire a tutti che qualcosa non andasse: storie d’amore senza senso e palesemente forzate; fidanzatini (Amedeo Atterrano) che prima si lasciano andare sotto le coperte e poi giurano amore eterno alla propria ‘dolce metà’; ragazzi (Rudolf Mernone) che conoscono perfettamente i meccanismi del reality, firmano un contratto e, all’improvviso, fingono di scoprire che c’è una penale in caso di recesso. Di cose assurde e che non avremmo voluto assolutamente vedere, insomma, il reality ne è pieno.

    Sabrina, vincitrice insignificante per un GF da dimenticare

    La vincitrice del programma rappresenta appieno lo show di Canale 5, è inutile raccontarsi frottole; non solo lei, tra l’altro, ma anche gran parte dei finalisti: Martina e Franco, per esempio. Questa edizione, che sarà presto dimenticata da tutti, è stata vinta da una ragazza che non ha lasciato il segno: perennemente in ansia e in lacrime, sempre insoddisfatta e, a tratti, instabile, Sabrina Mbarek è stata accolta in studio da una Ilenia Pastorelli assolutamente delusa e da un Vito, l’unico tra tutti, stranamente entusiasta e improvvisamente innamorato (sta provando in tutti i modi a nascondere le voci sulla sua omosessualità, ma proprio non ci riesce: nel web non si fa altro che parlarne e straparlarne). Se c’è una cosa da dimenticare, insomma, quella è senz’altro la finale, alla quale, a nostro avviso, sarebbero dovuti arrivare l’insopportabile Pastorelli, il già citato Mancini e l’imprevedibile Flo (a proposito, qualcuno di voi sa perché ha litigato, ancor prima della fine del reality e senza dare spiegazioni, con Gaia Bruschini?).

    Gieffini senza senso: Amedeo lagna umana, tutto il resto è noia

    amedeo atterrano natalie grande fratello 12
    Ma non è finita qui. Lungi da noi attribuire l’insuccesso della trasmissione solo e soltanto a Sabrina, che, in fin dei conti, tra una crisi isterica e l’altra, è riuscita a farsi capire e a proporsi in un determinato modo al pubblico, il GF ha floppato anche per via di comparse lagnose e prive di utilità. Persino un signore come Armando è riuscito a farsi notare nel mare dell’indifferenza. Abbiamo dimenticato, pensate, molti dei ragazzi. Prendete Mario Ermito, per esempio. Bel concorrente, niente da dire. Con la bocca chiusa, però. E che dire di Cristina del Basso, Valeria, Gaetano e tanti altri ancora? Niente, ovviamente. Anche quando i concorrenti hanno lasciato il segno, tra l’altro, lo hanno fatto in modo eccessivo e sbagliato. Nessuno si dimenticherà, per esempio, di quella lagna umana che porta il nome di Amedeo Atterrano. Non lo avremmo mai voluto all’interno della casa: dopo aver capito di aver superato ogni limite, ha iniziato a criticare chiunque; ad accusare il GF di insistere sempre e solo sugli stessi argomenti; ha minacciato di andarsene più volte e non lo ha mai fatto; al peggio, insomma, almeno fino alla sua eliminazione, sembrava non esserci fine.

    E lo sbaglio più grande della redazione è stato proprio quello di continuare a dargli fiducia, sperando, forse, nella nascita di coppie che, in realtà, non sempre si dimostrano vincenti ai fini degli ascolti.

    rudolf mernone grande fratello 12 diretta
    Insistere sugli stessi contenuti – sulle relazioni in primis – si è dimostrato non soltanto poco interessante, ma anche controproducente; a un certo punto, infatti, Rudolf si è lasciato andare a esternazioni poco felici e assolutamente insensate (lo ripetiamo: chi firma è tenuto a sapere che c’è una penale), a causa di presunte ‘minacce’ da parte degli autori. La redazione, a nostro avviso, avrebbe dovuto essere più ferrea, non avrebbe dovuto concedere troppe possibilità a chi, in un modo o nell’altro, ha disprezzato l’opportunità concessa dai piani alti di conquistare un ricco bottino e una buona fetta di pubblico. Forse avrebbe potuto tentare di reintrodurre in gara Danilo Novelli, per giocare un po’ di più sulla storia con Manila Gorio, ma, con un regolamento così chiaro, sarebbe stato impossibile (o quasi). Non stiamo parlando di Amici di Maria De Filippi, insomma… Alessia Marcuzzi è riuscita a difendere il programma, solo quando Mernone ha attaccato tutti in diretta, ma, per evitare il peggio e, soprattutto, quella scenata (che, però, ha riportato lo share a livelli decenti), sarebbe dovuta intervenire prima. Molto prima.

    Il troppo storpia: il reality è stanco, il pubblico anche

    ilenia pastorelli grande fratello 12 concorrente
    In ultimo, ma non per ordine di importanza, il peggio di questo Grande Fratello 12 sta nella sua nascita. Nelle ultime due edizioni il reality è riuscito a catalizzare l’attenzione di moltissimi telespettatori, ha lanciato personaggi come Guendalina Tavassi (fino a qualche settimana fa sull’Isola dei Famosi 9), Mauro Marin e Veronica Ciardi; ha avuto, insomma, un senso, per quanto i contestatori siano stati sempre moltissimi. Proprio per questo motivo, la rete avrebbe dovuto aspettare un po’ di più, prima di rimandarlo in onda per la dodicesima volta (un po’ come ha fatto Maria De Filippi, che condurrà C’è Posta per Te a partire da gennaio dell’anno prossimo e non da settembre di quest’anno). Il pubblico avrebbe avuto modo di dimenticare i fasti di un tempo, mettere da parte le vecchie glorie e affezionarsi molto di più a quelle (seppur insignificanti) di quest’anno. La nostra speranza, ora, è che non solo il programma riparta con Ilary Blasi e protagonisti decisamente più interessanti, ma, soprattutto, che i salotti di Pomeriggio Cinque non siano riempiti inutilmente.

    Secondo voi, per quali altri motivi questa edizione ha fallito?

    1252

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Grande Fratello 14Personaggi Tv