Grande Fratello 12, il meglio e il peggio della prima puntata

Grande Fratello 12, il meglio e il peggio della prima puntata

Il bilancio della prima puntata del Grande Fratello 12, i bocciati e i promossi di Televisionando

    La prima puntata del Grande Fratello 12 si è conclusa da qualche ora ed è già tempo di bilanci. Già perché come è naturale che sia fra i 17 concorrenti che sono entrati già ci sono simpatie e antipatie e non solo, vogliamo anche fare qualche annotazione in più sulla serata di ieri. In una sorta di meglio e peggio della prima puntata.

    Il numero di apertura strizzava l’occhio a un video di un tormento di qualche anno fa, l’anno era il 2002 ed era la canzone di uno spot di una nota marca di abbigliamento sportivo:

    Archiviato l’happening è iniziata la serata vera e propria, se non avete potuto seguirla vi invitiamo a dare un’occhiata alla nostra blogcronaca, Alessia è come sempre bellissima e semplicissima, e notiamo – che almeno in questa puntata – Alfonso Signorini ha parlato un po’ meno. Minacciato forse di morte da alcuni ex concorrenti il direttore di Sorrisi, Chi e volto tv ha parlato poco lodando e denigrando i concorrenti che hanno lasciato un segno.

    Andiamo a loro che con i loro nomi e volti “allieteranno” i nostri lunedì sera. Fra i nostri preferiti ci sono il principe della Bassa Bergamasca Kiran e la romana Ilenia, tutti e due sembrano maestri di semplicità un valore raro nei gieffini. Con quell’accento e l’area da Simple Jack Kiran è destinato a entrare nel cuore della Gialappa’s Band e noi non vediamo l’ora.

    Ci sono piaciuti anche Rudolf, Fabio e Leone a prima vista sembrano anche loro “semplici” come Ilenia e Kiran anche se il fiorentino con un cognome così importante potrebbe anche essere più altezzoso.

    Bocciate tre donne, la prima è Floriana e se avete visto la diretta sapete già perché. È stata arrogante in modo del tutto gratuito nei confronti della malcapitata Ilenia e una che rinfaccia così la sua cultura in un posto come il GF avrà davvero vita breve. Bocciata anche la mamma burlesqueù, prima di tutto perché una che fa mille provini e un programma tv ha solo voglia di notorietà e le resta solo un tatuaggio per ricordarsi del figlio lasciato a casa in compagnia del papà. Cartellino rosso poi alla padovana Caterina che indossa un vestito talmente corto che l’hanno fatto entrare in fascia protetta, e poi ammettiamolo non si è accorta che stava mostrando il deretano a milioni di italiani, su!!!!

    Ci sono piaciuti anche Sofia (scusate ma se è figlia di uno degli eroi di Barcellona ’92 non la si può non amare!!!!) e Danilo, un autentico mix fra Pasquale La Ricchia e Massimo Scattarella, speriamo che non bestemmi come il suo “parente” anche se non capiamo perché i simpatici autori li abbiano accoppiati. Non abbiamo ancora capito la super intelligente Valeria, ma va segnalato che le è scappato un capezzolo durante la clip, quindi da lei ci aspettiamo molto. Bocciato su tutta linea, ma proprio da rimandare a casa il poeta dagli occhiali fucsia Luca Di Tolla. Rimandata alla prossima puntata Gaia, amiamo sua nonna e quindi non possiamo criticarla come abbiamo fatto con gli altri, ma almeno per questa volta ci prendiamo il beneficio del dubbio. Appuntamento a lunedì prossimo e sul blog per sapere tutto quello che succede nella casa di Cinecittà!

    615