Grande Fratello 12, Amedeo Aterrano fa causa agli autori del reality

Grande Fratello 12, Amedeo Aterrano fa causa agli autori del reality

L'ex gieffino Amedeo Aterrano pensa di fare causa agli autori del Grande Fratello 12: la sua eliminazione è stata poco chiara

da in Alessia Marcuzzi, Amedeo Aterrano, Grande Fratello 14
Ultimo aggiornamento:

    Amedeo atterrito

    L’ex gieffino Amedeo Aterrano fa causa agli autori del Grande Fratello 12. Sembra un contro senso, ma il ragazzo di Salerno non si dà pace e crede che la sua eliminazione avvenuta il 6 febbraio non sia stata del tutto corretta. Per questo motivo ha deciso di chiedere maggiore chiarezza agli autori del reality show di Canale 5 e ha contattato un legale. Non c’è che dire uno dei migliori modi di farsi pubblicità a distanza di tre mesi dall’uscita dalla casa più spiata di Italia.

    Amedeo, – permettetecelo – uno dei concorrenti più arroganti di quest’edizione ha spiegato a Visto le ragione della sua causa contro gli autori del Gf12: ‘Ho chiesto dei chiarimenti, credo che mi spettino. Se non arriveranno o non saranno soddisfacenti sono pronto a rivolgermi a chi è tenuto a vigilare sul regolare andamento delle operazioni di televoto‘. Secondo il salernitano la serata della sua eliminazione qualcosa è andato storto e la stessa conduttrice si è impappinata e ha detto il suo nome solo dopo essersi confrontata con gli autori del GF.

    Ecco che il giovane ragazzo di Salerno spiega sulle pagine di Visto cosa secondo lui non è quadrato nella sua eliminazione: ‘Subito dopo la mia uscita, la conduttrice ha ripreso la diretta invitando i concorrenti ancora in gara a entrare nella sala relax per scoprire il nome di chi si sarebbe guadagnato l’immunità. A quel punto è successo qualcosa di molto strano. Alessia Marcuzzi guardando il copione ha letto ad alta voce il mio nome insieme a quello di Gaia, Franco e Sabrina i concorrenti che erano rimasti in gara. Poi si è corretta ricordandosi che ero appena stato eliminato. E, guarda caso, non ha letto invece il nome di Valentina, la concorrente che era rimasta in gioco avendo superato indenne il televoto proprio contro di me‘. In dodici anni di Grande Fratello sappiamo che spesso il conduttore si è impappinato o ha fatto errori del genere, non c’è dunque nessuna malafede.

    Non è quello che pensa, invece, Amedeo.

    Secondo il ragazzo, che si è fatto conoscere in quest’edizione per la sua vis polemica fuori dal comune e anche dalle buone regole di educazione, Alessia non si sarebbe accorta dell’errore se non fosse stato per l’attenta segnalazione degli autori. ‘A segnalarle l’errore, dopo una trentina di interminabili secondi, sono stati gli autori che a gesti, a voce e scrivendo il nome esatto sulla lavagnetta le hanno fatto notare che in gioco c’era Valentina e non io. Questo a casa, dalla tv, non si è visto, ma le persone in studio hanno potuto vedere la scena e l’imbarazzo di Alessia. Si è corretta dicendo: “Ho letto male io … che ce l’avevo scritto sul copione”. Ma com’è possibile leggere il nome mio anziché quello di Valentina? E se sul copione c’era il nome di Valentina, perché mai la conduttrice ha impiegato tanto tempo ad accorgersi dell’ errore, correggendosi soltanto grazie all’aiuto del personale in studio‘, ha dichiarato il ragazzo a Visto.

    Se la sua voce rimarrà inascoltata, lex gieffino minaccia di fare causa al reality:
    Tramite il mio avvocato ho chiesto dei chiarimenti. Credo che mi spettino. Se non arriveranno o non saranno soddisfacenti sono pronto a rivolgermi a chi è tenuto a vigilare sul regolare andamento del televoto. E, se occorre, all’autorità giudiziaria competente, anche in sede personale.

    632

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alessia MarcuzziAmedeo AterranoGrande Fratello 14