Grande Fratello 10, la finalissima con Bonolis

Finalissima del Grande Fratello 10: a incoronare il vincitore tra Mauro Marin, Giorgio Ronchini, Cristina Pignataro e Alberto Baiocco ci sarà Paolo Bonolis

da , il

    Mauro Marin

    Finalissima del Grande Fratello 10: c’è da non crederci. Dopo 19 settimane di permanenza nella casa, per i quattro finalisti è giunto il momento di lasciare il bunker di Cinecittà. Gli ultimi giorni di Giorgio Ronchini, Alberto Baioccco, Mauro Marin e Cristina Pignataro sono stati densi di attività: il GF ha cercato di tenerli impegnati nelle cose più disparate, comprese coreografie stile Broadway. E per la finalissima arriva anche Paolo Bonolis che propone ai concorrenti un Viaggio nel Tempo per far rivivere ai ragazzi la loro avventura e per promuovere il ritorno di Ciao Darwin.

    Ultima serata per i quattro finalisti del Grande Fratello 10: sorprese, ricordi, polemiche, video saranno i leit motiv della puntata che avrà come ospite d’onore Paolo Bonolis. A lui l’onore di fare da Cicerone a Giorgio Ronchini, Alberto Baioccco, Mauro Marin e Cristina Pignataro in un viaggio nel tempo lungo 134 giorni utile soprattutto a promuovere la sesta e ultima (si dice) edizione di Ciao Darwin, al via su Canale 5 venerdì 19 marzo.

    Non abbiamo neanche il ‘coraggio’ di ripercorrere tutta questa lunga avventura, che ha visto entrare in casa 26 concorrenti, che ha visto per la prima volta un crossover nello scambio con il Gran Hermano, che ha vissuto storie d’amore forti e ambigue, come quella tra Sarah e Veronica (vera regina di cuori di questa edizione), o quella tra George Leonard e Carmela Gualtieri, usciti dalla casa promessi sposi e che ora devono resistere al mondo reale.

    E’ stata anche l’edizione di Gabriele Belli, il FtM entrato nella seconda settimana, che ha raccontato ai concorrenti e al pubblico la sua storia di transgender, e di Maicol Berti, che non ha mai avuto il coraggio di confessarsi apertamente al padre. Senza dubbio è stata l’edizione di Mauro Marin: è lui il predestinato alla vittoria, con pochissimi dubbi. Che avvenga il ribaltone?