Gossip Girl, Betty, ascolti Usa, Primeval, The Prisoner, Riverworld, nuove serie

Gossip Girl, Betty, ascolti Usa, Primeval, The Prisoner, Riverworld, nuove serie

Ascolti delle serie tv americane; Kevin Zegers in Gossip Girl; Ugly Betty alle Bahamas; i trailer e le date della premiere di The Prisoner e Riverworld; due nuova sitcom per la Fox

da in Casting, Personaggi Tv, Serie Tv, Serie TV Americane
Ultimo aggiornamento:

    Kevin Zegers in Gossip Girl

    Dopo Joanna Garcia e Hilary Duff, Gossip Girl aggiunge al cast anche Kevin Zegers, che apparirà nella serie per più episodi nel ruolo di Damien, bad boy che ha un non meglio precisato collegamento con Jenny Humphrey (Taylor Momsen).

    Ugly Betty va alle Bahamas? Sì secondo Entertainment Weekly, per un episodio che andrà in onda a Novembre e che vedrà al centro un photoshoot per Mode che dovrà essere ambientato alle Bahamas: “La location può fare la fortuna o essere la rovina di un editor come Betty – spiega un insider – e ci saranno alcuni drammi per un certo triangolo amoroso“.

    Ascolti Usa, Dexter ha attirato 1.52 milioni di telespettatori, cui si aggiungono i 403,000 della replica; Californication beneficia del traino, con 821,000 telespettatori più i 382,000 della replica. Dexter è cresciuto del 25% rispetto alla premiere della stagione passata, Californication del 57%.

    Tra gli altri ascolti divisi per fascia oraria, alle 20 Dr. House attira 14.4 milioni di telespettatori (con il record di 5.7 nella fascia 18-49), How I Met Your Mother 8.7, Accidentally on Purpose 8.1, Heroes 5.8 e One Tree Hill 2.6 milioni.

    Alle 21, stravince il reality della ABC Dancing with the Stars (16.8 milioni di telespettatori), ma a conquistare la fascia più ambita di telespettatori è The Big Bang Theory, 13 milioni di telespettatori e 5.1 nel segmento 18/49. Two and a Half Men si ferma a 13.6 milioni, mentre la season premiere di Lie To Me su Fox conquista 7.7 milioni di telespettatori. In casa CW ed NBC, risultati incoraggianti per Gossip Girl (2.3 milioni) e Trauma (6.9 milioni), mentre alle 22 CSI Miami porta a casa record di telespettatori e di telespettatori nella fascia 18-49, rispettivamente 13.5 milioni e 4.1; Castle ottiene 9.6 milioni, contro i 5.6 del The Jay Leno Show.

    Ottime notizie per i fan di Primeval, la serie era stata cancellata da ITV ma nell’ambito di una collaborazione tra ITV \ UKTV assieme a BBC America e Pro7 (emittente tedesca) ci saranno altri 13 episodi che comporranno altre due stagioni, in onda su ITV1 a partire dall’inizio del 2011 su ITV1. Nel cast, rivedremo Andrew Lee Potts (Connor), Hannah Spearitt (Abby), Ben Miller (Lester) e Jason Flemyng (Quinn).

    Buone notizie per i fan di The Prisoner, la serie sarà lanciata il 15 novembre sulla AMC: nel cast, Jim Caviezel e Ian McKellen ma anche Ruth Wilson, Hayley Atwell, Jamie Campbell-Bower e Lennie James; dirige Nick Hurran su sceneggiatura di Bill Gallagher. La miniserie, composta da 6 episodi, andrà in onda in tre serate.

    (Continua dopo il video)

    The Prisoner – Trailer


    I fan di Riverworld (“Ciclo del Mondo del Fiume”) dovranno invece aspettare fino al 2010 per vedere la serie tratta dai libri di Philip José Farmer e sceneggiata per Syfy da Robert Hewitt Wolfe con protagonista – tra gli altri – Tahmoh Penikett (Battlestar Galactica e Dollhouse). Nel frattempo, godetevi il video (Continua sotto).

    Riverworld – Trailer


    Sarà la volta buona che Fox riesce a trovare una sitcom che funzioni? Non lo sappiamo ma le premesse ci sono tutte, visto che Dianne Ruggiero è stata scritturata per sceneggiare una ghost-dramedy sullo stile de “L’alba dei morti dementi”.

    La serie, senza titolo, sarà incentrata su una famiglia disfunzionale costretta a vivere, dopo la morte del padre, nella casa di famiglia infestata da fantasmi. Tra i produttori del progetto c’è Peter Chernin, che alla Fox ha già proposto “The Fallen” incentrata su un gruppo di vigilantes che catturano criminali in quel di New York.

    Sempre in casa Fox, la rete ha ordinato sceneggiatura e presentazione per una serie animata dagli ex “Robot Chicken” Seth Green, Matthew Senreich e Tom Root: prodotta dalla 20th TV e da Chernin, la serie avrà per protagonisti un gruppo di personaggi – che saranno “familiari” a chi è fan delle sitcom animate della Fox – alle prese con la vita di tutti i giorni e quella scolastica.

    Immagine: www.allmoviephoto.com

    1044

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CastingPersonaggi TvSerie TvSerie TV Americane