Gossip Girl 4, spoiler da Ed Westick e sull’arrivo di Katie Cassidy

Qualche spoiler della quarta stagione di Gossip Girl

da , il

    Katie Cassidy

    La quarta stagione di Gossip Girl non smette di riservare sorprese per i suoi numerosi fan. Dopo la new-entry, direttamente da Melrose Place 2.0, Katie Cassidy a raccontare qualche dettaglio in più è stato anche Ed Westick, una delle anime di questa serie, l’attore che interpreta in Gossip Girl Chuck Bass. A dare qualche dettaglio in più sul personaggio della Cassidy è stato lo stesso Michael Ausiello rispondendo alla richiesta di un fan. Manco a dirlo la bellissima attrice metterà il bastone fra le ruote a una delle “regine” dell’Upper East Side. Con chi litigherà fra Queen B. e Queen S.?

    Sembra proprio che la Cassidy farà innervorsire e non poco la mitica Blair, interpretata da Leighton Meester, fra di loro secondo Ausiello “scoppierà uno scontro mortale“. La produttrice esecutiva Stephanie Savage ha confermato che

    “>la nuova megera interpretata dalla Cassidy sarà legata a vari personaggi della serie, inclusa la cattivissima regina Blair. “Quando abbiamo pensato al suo ruolo, sapevamo che solo un paio di attrici avrebbero tenuto testa a Serena (Blake Lively) e a Blair (Leighton Meester) sullo schermo. E Katie ci è sembrata un’ottima scelta,” ha detto la Savage ad Ausiello. Quello del blogger di EW non è l’unico spoiler sulla quarta stagione di Gossip Girl, a svelare l’altro è l’attore inglese Ed Westick a GQ edizione Uk, che interpreta sullo schermo Chuck Bass. Al giornalista racconta che raggiungerà Serena e Blair a Parigi per registrare i primi episodi della quarta stagione. Oltre a questo spoiler, che apre qualche possibilità per la coppia Blair – Chuck dopo il finale strappalacrime in cui la Queen B. lo ha mandato definitivamente al diavolo e che ha visto la piccola Jenny Humphrey andare via da New York. L’attore inglese, è nato a Stevenage nell’Hertfordshire nel 1987, scherza e dice di “rubare le mutande al suo personaggio“. Durante l’intervista fa anche l’imitazione a Patrick Bateman, nella rivista del Regno Unito anche un ritratto del personaggio che certamente incarna gli “ideali” di Gentlemen’s Quarterly.