Gormiti: Filmauro prepara film con attori veri

il produttore cinematografico aurelio de laurentiis ha annunciato che la sua Filmauro produrrà un film tratto dalla serie tv animata Gormiti - i signori della natura e che i protagonisti saranno interpretati da attori in carne e ossa

da , il

    Un successo trasversale per i Gormiti, i piccoli mostriciattoli nati come pupazzetti di plastica rigida alti piu o meno 3-6 cm e ben presto trasformati in una seguitissima serie tv animata, in onda nel pomeriggio di Italia 1. E all’orizzonte si preannuncia addirittura un film. La Filmauro di Luigi & Aurelio De Laurentiis vuole infatti farne una pellicola cinematografica dove ad interpretare gli invincibili Signori della natura siano attori in carne e ossa.

    I Gormiti, i mitici personaggi del gioco per bambini della GIG ideati da Leandro Consumi e disegnati da Gianfranco Enrietto, sono il fenomeno del momento che sta appassionando migliaia di ragazzini italiani.

    Sulla scia del successo ottenuto dai giocattoli è stata creata la seguitissima serie tv animata Gormiti – Il ritorno dei Signori della Natura, andata in onda per la prima volta su Italia 1 nell’autunno 2008, a cui è seguita una seconda serie da 56 puntate, intitolata Gormiti – L’era dell’eclissi suprema, attualmente trasmessa sulla stessa rete di Mediaset.

    Ma non è finita qui. La popolarità dei Gormiti è cresciuta a tal punto che Aurelio De Laurentiis vuole portarli al cinema. Durante una convention della Filmauro, il presidente, insieme ai figli Luigi ed Edoardo, ha annunciato di averne acquistato i diritti per produrre un film.

    Il set sarà allestito alle Haway ma soprattutto i guerrieri dell’Isola di Gorm, suddivisi in vari popoli legati ciascuno a un elemento della natura (acqua, aria , terra, foresta), saranno interpretati da attori in carne e ossa e non realizzati in computer grafica.

    Seguo in prima persona il progetto dei Gormiti” ha fatto sapere De Laurentiis spiegando il motivo di questo nuovo progetto: “Se avessi fatto un cartone animato il pubblico sarebbe stato di target basso. Così, per alzare il livello d’età anagrafica utilizzerò effetti speciali live grazie a gruppi di lavoro americani fra cui un ragazzo quattordicenne ed un quindicenne. Ci sarà una ragazza sedicenne e, naturalmente, adulti”. Il suo auspicio è che sia “il primo prodotto di una serie fortunata”. E noi siamo convinti che sono in tanti quelli che vorrebbero già prenotare un biglietto!

    Tra le altre novità annunciate da De Laurentiis anche la ricostruzione del prologo di Amici miei, pluripremiato film della commedia all’italiana diretto da Mario Monicelli e con Ugo Tognazzi: un ambizioso prequel che sarà intitolato Amici miei – l’inizio che il prossimo aprile vedrà protagonisti sul set quattro simpatici attori del cinema italiano: Massimo Ghini, Christian De Sica (ancora insieme dopo il cinepanettone Natale a Beverly Hills), Giorgio Panariello e Paolo Hendel.