Google Tv, tutto pronto per il lancio

Google Tv, tutto pronto per il lancio

Parte il progetto di Google Tv

    Google Tv è ai blocchi di partenza, il progetto della sua tv è pronto. Ne avevamo già parlato e adesso è una realtà. Nasce così il sito della piattaforma di riferimento di Google dedicata alla Tv. In apparenza sembra molto complicato, in realtà semplicemente la tv sbarca su internet e internet entra nelle case attraverso la tv. In fondo si tratta soltanto di una logica conseguenza di quello che già si è andato delineando negli ultimi anni, un utente sempre più interattivo in grado di scegliere, di volta in volta, quello che vuole vedere, con la possibilità di interagire, commentare, insomma non più spettatore passivo, ma protagonista attivo di ciò che si guarda.

    Dal nuovo sito lanciato in questi giorni si può capire chiaramente come Google intenda interagire con l’utente, lo schermo non serve più soltanto per guardare, ma diventa una superficie su cui interagiscono gli spettatori e i fornitori di contenuti. In sostanza per il gigante del web la tv è l’ideale punto di partenza per lo sviluppo di ogni forma di multimedialità. Il suo uso pratico è più semplice di quanto si pensi, si usa la barra di ricerca interagendo con il telecomando.
    Dal televisore, o dal web, la Google Tv mostra sulla sua home page tutto il pannello di controllo, i programmi, i canali e le applicazioni preferite. Al momento la Sony è stata la prima ad essersi accaparrata la possibilità di inserire nei suoi apparecchi televisivi il software Google, ma è molto probabile che in tempi molto recenti in commercio ce ne saranno anche di altre marche a cominciare dalla Samsung. Ma il problema non sussiste neanche per chi decida di tenersi il suo televisore, è infatti già pronto un box di Logitech che consente di portare tutte le funzionalità della Google Tv su qualsiasi tipo di apparecchio televisivo.
    La Google Tv funziona esattamente come un computer, quindi si potranno programmare i programmi da vedere, creare playlist, inviare video dal telefono direttamente sul televisore, le sue funzioni potranno essere controllate dall’ iPhone o dallo smartphone Android.

    Le applicazioni sono in via di sviluppo, ma alcune sono già pronte come, Netflix, Twitter, CNBC, Pandora, Napster, Amazon Video On Demand. Con Google Tv tutto sarà possibile, programmare, rivedere, ma anche godersi i soliti programmi, ma di tutto questo noi al momento possiamo solo sentir parlare, visto che l’Italia non è tra i paesi coinvolti in questa prima trance del debutto, non ci resta che attendere.

    434

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttualitàWebgoogleweb-tv
     
     
     
     
     
    ALTRE NOTIZIE