Gomorra-La Serie: i personaggi principali e le new entry [NOMI]

Gomorra 3 arriva su Sky Atlantic a novembre 2017 con 12 nuovi episodi. Scopriamo quindi i personaggi principali della serie tv di successo nata da un'idea di Roberto Saviano: alcuni li abbiamo perso nel corso delle prime due stagioni, altri ci faranno ancora compagnia e non mancano i nuovi ingressi nella terza stagione.

da , il

    Ecco i protagonisti principali maschili e femminili di Gomorra, serie tv di successo in onda su Sky Atlantic. Gomorra-La Serie, giunta alla 3 stagione, è un adattamento televisivo dell’omonima opera di Roberto Saviano, che ha registrato un successo strepitoso per la messa in onda delle stagioni 1 e 2, tanto che più volte è stata definita la miglior serie tv italiana. A dirigere la stagione 3 non sarà più Stefano Sollima, ma rimangono Claudio Cupellini e Francesca Comencini che, insieme a Sollima, hanno curato la regia delle due precedenti stagioni. Gomorra, un serial criminale dai toni duri, continua a contare sulla bravura di un cast di tutto rispetto: Genny Savastano, Ciro Di Marzio, Scianel, sono solo alcuni dei personaggi principali di Gomorra. Scopriamo, dunque, i protagonisti del cast della serie tv..

    Fortunato Cerlino è Pietro Savastano

    Pietro Savastano è uno dei personaggi principali di Gomorra ed è interpretato da Fortunato Cerlino. A lui abbiamo dovuto dire addio nel gran finale della seconda stagione: Pietro Savastano muore per mano di Ciro, che vuole vendicare il brutale omicidio della sua amata figlia. Pietro è il boss dell’omonimo clan camorristico che nella prima stagione si è occupato di mantenere vivi i commerci di stupefacenti, avvalendosi dell’aiuto del suo braccio destro Ciro Di Marzio (Marco D’Amore). Durante la stagione 1 di Gomorra abbiamo visto come i suoi uomini lo abbiano tradito, uccidendo anche sua moglie, Donna Imma. Dopo l’arresto e la rocambolesca evasione, Pietro Savastano trova rifugio in Germania, ma il suo sogno è tornare in Campania e riconquistare il suo impero. Il ritorno a Napoli non sarà però quello desiderato e sperato. Dopo aver scatenato una nuova guerra di camorra, viene tradito dal suo stesso figlio e ucciso da Ciro sulla tomba di sua moglie Imma. Fortunato Cerlino, l’attore italiano che ha prestato il volto a Pietro Savastano per due stagioni, è noto anche per aver preso parte a Un posto al sole, Hannibal e Il clan dei cammoristi.

    Salvatore Esposito è Genny Savastano

    Salvatore Esposito in Gomorra-La Serie, interpreta Genny, altro personaggio principale di Gomorra, figlio di Pietro Savastano. Nel corso della stagione 1 Genny ha vissuto una completa metamorfosi vivendo in un primo momento come adolescente immaturo e viziato e diventando poi, durante l’assenza di Pietro, il reggente del clan, ruolo che gli ha ceduto sua madre Immacolata. Genny, però, non si è dimostrato abbastanza forte per vestire il ruolo di Boss e suo padre, quando torna in libertà, trova il clan in completo declino. Al termine della stagione 1 Genny viene ferito gravemente dal suo ex amico Ciro, durante la resa dei conti tra loro. All’inizio della stagione 2 ritroviamo Genny Savastano vivo e vegeto, dopo aver affrontato alcuni mesi di convalescenza. Ora il giovane boss è al centro di un grande traffico di droga, ha trovato l’amore con Azzurra e sta per diventare padre. Sarà Genny, che si divide tra Roma e Napoli, a tradire suo padre Pietro e a permettere a Ciro di ucciderlo. La stagione 2 si chiude con Genny che diventa padre e chiama suo figlio Pietro.

    Marco D’Amore è Ciro Di Marzio

    Marco D’Amore ha raggiunto il successo recitando in Gomorra-La serie, dove ricopre il ruolo di Ciro Di Marzio, uno dei protagonisti principali della serie tv. Nel corso degli episodi della stagione 1 di Gomorra abbiamo visto come Di Marzio, soprannominato L’Immortale, è l’uomo preferito del boss Pietro Savastano e il migliore amico di Genny. Tutto cambia quando Donna Imma prende il potere e relega Ciro a un ruolo meno importante. A quel punto, L’Immortale tradisce il clan dei Savastano e si allea con Salvatore Conte, il capo degli Scissionisti, diventando così nemico di Don Pietro. Nella stagione 2 Ciro, dopo essere arrivato al potere, perde tutto: la sua famiglia viene sterminata e il suo ruolo nella camorra – tanto desiderato e sudato – è a rischio. Nel gran finale della stagione 2, Ciro uccide don Pietro Savastano per vendicare la morte dell’amata figlia.

    Marco Palvetti è Salvatore Conte

    L’attore napoletano Marco Palvetti interpreta Salvatore Conte, un camorrista molto astuto, religioso e che dà molta importanza al concetto di famiglia. Conte, che rientra tra i personaggi principali di Gomorra, ha gestito il traffico di stupefacenti per conto del Clan Savastano. Una volta che ha acquisito troppo potere, il camorrista entra in conflitto con Don Pietro e presto prende la decisione di compiere una scissione. A seguito di una ritorsione dei Savastano, Conte si reca in Spagna e presto diventa uno dei maggiori trafficanti di droga. Tornato a Napoli nella stagione 2, Salvatore Conte trova la morte per mano dei suoi stessi uomini, istigati da Ciro.

    Fabio De Caro è Malammore

    Tra i protagonisti principali di Gomorra c’è anche Malammore, interpretato da Fabio De Caro. Malammore fa parte del clan dei Savastano ed è uno degli uomini più fedeli a Don Pietro. È proprio lui che nel finale della prima stagione riesce a far evadere il Boss, assaltando insieme ad altri uomini il furgone della Polizia Penitenziaria su cui si trovava Don Pietro, per essere trasferito a un altro carcere. Al termine della stagione 2, poi, sarà proprio Malammore a premere il grilletto e ad uccidere una bambina, la figlia di Ciro, per obbedire a un ordine di Pietro Savastano.

    Cristina Donadio è Annalisa – Scianel

    Cristina Donadio veste i panni di Annalisa, una delle new entry nel cast tra i personaggi principali della 2 stagione di Gomorra – La serie. La donna, soprannominata Scianel, è una persona spietata e dal carattere molto forte. Annalisa, che sarà un personaggio fondamentale nella stagione 2, è a capo della piazza di spaccio più importante della città di Napoli che un tempo apparteneva a Zecchinetta, ucciso nel corso della stagione 1 dagli uomini di Genny. Scianel viene arrestata al termine della stagione 2, dopo essere sfuggita a un’imboscata di Malammore. A morire, però, è il suo unico figlio Lelluccio.

    Cristiana Dell’Anna è Patrizia

    Cristiana Dell’Anna, nota al pubblico per la sua partecipazione a ‘Un posto al sole’, è l’altra new entry femminile nel cast della 2 stagione di Gomorra. L’attrice interpreta Patrizia, una commessa di una boutique dove vanno a vestirsi le donne dei boss. Patrizia è una donna combattente e lavoratrice che ha perso i suoi genitori all’età di 13 anni. Lei è molto vicina ai Savastano perché suo zio Malammore è uno degli uomini più fidati del clan. La donna giocherà un ruolo importante nella riconquista di potere da parte di Don Pietro, fino a diventarne la nuova compagna al termine della stagione 2.

    Antonio Folletto è O’Principe

    Antonio Folletto è O’Principe. Il giovane attore Antonio Folletto, visto nella fiction ‘Sotto Copertura’, è la new entry al maschile tra i protagonisti principali della seconda stagione di Gomorra. O’Principe, capo di un gruppo di colletti bianchi, giocherà un ruolo davvero fondamentale tra le alleanze tra i clan. Ma al termine della stagione 2 viene ucciso da don Pietro Savastano.

    Arturo Muselli è Enzo

    Arturo Muselli fa il suo ingresso nel cast principale di Gomorra 3 nel ruolo di Enzo, capo di una nuova fazione che cercherà di prendersi il centro di Napoli. Il nuovo gruppo criminale crescerà, cercando di prendere lo spazio che crede di meritare, obbligando gli storici boss del centro a scendere in campo per tentare di mantenere il potere.

    Loris De Luna è Valerio

    Loris De Luna in Gomorra 3 interpreta Valerio, ragazzo della Napoli bene, affascinato dalla prospettiva di entrare nella partita che si gioca tra i vecchi boss della camorra e il nuovo gruppo criminale capeggiato da Enzo.