Gomorra Day al GFF 2016: tutti i retroscena sulla serie

Gomorra Day al GFF 2016: tutti i retroscena sulla serie

Marco D'Amore svela i segreti di Ciro Di Marzio

da in Gomorra - La serie, Personaggi Tv, Serie Tv, Sky
Ultimo aggiornamento:

    Al Giffoni Film Festival 2016 va in scena il Gomorra Day con tanti retroscena sulla celebre serie tv di Sky. Marco D’Amore ha svelato alcuni segreti del ‘suo’ Ciro Di Marzio, ma non sono mancate considerazioni e dietro le quinte da Salvatore Esposito (Genny), Cristiana Dell’Anna (Patrizia), Cristina Donadio (Scianel), Marco Palvetti (Salvatore Conte), Fabio De Caro (Malammore) e Carmine Monaco (O’Track), anche loro sul blue carpet del Festival: attenzione, sono presenti spoiler pesantissimi sulla seconda stagione di Gomorra – La serie.

    Retroscena su Gomorra – La serie: Marco D’Amore, Salvatore Esposito, Cristiana Dell’Anna, Cristina Donadio, Marco Palvetti, Fabio De Caro e Carmine Monaco sono protagonisti del Gomorra Day al Giffoni Film Festival 2016 e offrono alcuni dietro le quinte sulla serie tv di Sky. La premessa è che non ci sono (molti) spoiler e anticipazioni sugli episodi di Gomorra 3: ‘La destinazione della nuova stagione la decideranno gli sceneggiatori‘, dichiara Donadio, che è stata confermata nel cast di Gomorra 3 con Dell’Anna, De Caro e D’Amore, tutti sul set in autunno. ‘Ciro e Genny si rincorrono, forse andando verso un progetto comune. Ma s’adda aspetta’ la terza stagione‘, l’anticipazione (in dialetto) di D’Amore.

    E proprio D’Amore rivela tanti retroscena e segreti sul suo personaggio di Gomorra, Ciro Di Marzio: per l’attore, c’è una parte della vita di Ciro che il pubblico non conosce e che racconta molto di lui: il persoaggio, a 10 anni, vive la devastante scossa del terremoto in Irpinia del 1980 e ‘si ritrova sotto un tavolo a chiamare terrorizzato mamma e papà. Non sapeva ancora che i suoi genitori erano morti: da lì inizia la sua formazione criminale. All’orfanatrofio conoscerà il gruppo che lo accompagnerà negli anni successivi‘. Il soprannome di Ciro è l’Immortale, ma D’Amore lo è per gli sceneggiatori? L’attore risponde che Gomorra è un campo minato, un progetto così ampio che va oltre i suoi personaggi, un racconto epico e perfetto per Napoli.

    Per Ciro, però – aggiunge l’attore – l’Immortalità è una condanna: lui è già morto dentro, prima con l’omicidio della moglie e poi con la morte della figlia‘. Alla domanda sul come sia riuscito a girare le ultime scene della seconda stagione, D’Amore risponde che di non sapere cosa voglia dire perdere un figlio, e confessa che ‘Non mi piace parlare del mio lavoro sul personaggio. Voi spettatori dovete godere del risultato‘.

    Quanto al resto del cast di Gomorra, al Giffoni Film Festival 2016 Palvetti spiega che non c’è nessun personaggio positivo, perché ‘un uomo che uccide la moglie o uccide un bambino è un uomo già morto‘. A proposito del suo personaggio, Salvatore Conte, morto nelle prime puntate della seconda stagione, l’attore aggiunge che ‘Il suo punto debole è stato l’amore, che non poteva vivere come avrebbe voluto. Mi chiedete se il mio personaggio è morto perché amava un transessuale? Non sono io che scrivo le sceneggiature‘.

    Per D’Amore, comunque, tutti i protagonisti di Gomorra sono devoti ai loro personaggi, definiti dei veri abissi che non finiscono mai di offrire qualcosa, mentre a chi si complimenta per la crescita del suo Genny, Esposito risponde invertendo che ‘In Gomorra Gennaro non cresce, regredisce. La sua è una involuzione morale che per un attore rappresenta una sfida bellissima. Genny, infettato dal veleno della famiglia, è diventato proprio quello che i genitori avrebbero voluto‘.

    Con De Caro, infine, si parla delle polemiche seguite alla tanto discussa scena che ha visto Malammore uccidere a sangue freddo la figlia di Ciro Di Marzio: l’attore ha ricevuto le scuse di una mamma che, dalla platea del Meet The Stars del Gomorra Day in scena al GFF 2016, gli ha rivolto a nome di quanti lo hanno aggredito sui social, e ha spiegato che l’1% degli spettatori che lo hanno aggredito via social ha dei problemi, ma è rassicurato dal calore del giurato del Giffoni e definisce l’episodio ‘acqua passata’.

    760

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Gomorra - La seriePersonaggi TvSerie TvSky Ultimo aggiornamento: Domenica 17/07/2016 23:54
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI