Golden Globe Awards 2012: vince Modern Family, trionfano le tv via cavo (foto + video)

Golden Globe Awards, i vincitori del 2012: vince Modern Family, trionfano le tv via cavo che si prendono tutte le statuette (esclusa quella per miglior comedy)

da , il

    Vince Modern Family, trionfano le tv via cavo, che dopo aver fatto incetta di nomination, si prendono tutte – esclusa la miglior serie comedy, vinta appunto dalla sitcom ABC – le statuette, maggiori, minori, intermedie. E’ questa la sintesi dei Golden Globes 2012 condotti questa notte (italiana) da Ricky Gervais: il premio per il miglior drama va ad Homeland (Showtime, che con Claire Danes vince la statuetta per miglior attrice drammatica), la miglior miniserie è straniera (Downton Abbey, una serie inglese), Kelsey Grammer vince il premio quale miglior attore in una serie drammatica (Boss, in onda su Starz), Laura Dern si aggiudica quello quale miglior attrice protagonista in una serie comica (Enlightened, HBO), mentre Matt LeBlanc ottiene la statuetta quale miglior attore per Episodes (BBC 2-Showtime).

    Sul fronte statuette ‘minori’ dei Golden Globe Awards, gloria per Game of Thrones (Peter Dinklange è il miglior attore non protagonista) e American Horror Story (la straordinaria Jessica Lange), torna in auge anche Kate Winslet con Mildred Pierce, miglior attrice per una miniserie (a vincere la statuetta maschile è stato Idris Elba con Luther. Gloria per il piccolo schermo (che fu, tanto tempo fa) anche nelle premiazioni cinematografiche, ad aggiudicarsi la statuetta come miglior attore protagonista è infatti l’ex ER George Clooney per la sua performance in Paradiso Amaro.

    Kelsey Grammer, miglior attore drammatico

    Claire Danes, miglior attrice drammatica

    E speriamo che – contrariamente all’anno scorso – manchino le polemiche per la conduzione di Ricky Gervais, autodefinitosi ‘il più grande comico inglese che presenta il secondo miglior show di premiazione, sul terzo grande network americano – scusatemi, il quarto (su cinque, ndr)‘. Almeno dai primi resoconti pare che Gervais si sia trattenuto, spiegando come ‘i Golden Globes siano come gli Oscar, ma senza tutta la stima: insomma, i Golden Globes sono per gli Oscar quello che Kim Kardashian è comparata a Kate Middleton, più rumorosa, più trash, più ubriacona… e più facile a comprarsi – o così si dice‘.

    Modern Family, miglior serie comica

    Matt LeBlanc, miglior attore comico

    Laura Dern, miglior attrice comica

    Quest’anno comunque qualcuno si è vendicato, e per un Antonio Banderas che ha parlato (all’inizio) spagnolo, c’è un epic win di Madonna (miglior colonna sonora per W.E.): ‘Sempre di moda (riferimento a Vogue, ndr), è la Material Girl ma anche sempre come una vergine‘, ha detto Gervais strabuzzando gli occhi, con la cantante che gli ha detto ‘Se sono una vergine, perché non vieni qui a risolvere la cosa? Non bacio una ragazza da anni, almeno non in tv‘. Dopo il video, tutti i vincitori televisivi (in grassetto e per primo il vincitore, poi gli altri nominati).

    • MIGLIOR SERIE DRAMMATICA

    Homeland

    American Horror Story

    Boardwalk Empire

    Boss

    Game of Thrones

    • MIGLIOR ATTORE IN UNA SERIE DRAMMATICA

    Kelsey Grammer, Boss

    Steve Buscemi, Boardwalk Empire

    Bryan Cranston, Breaking Bad

    Jeremy Irons, The Borgias

    Damian Lewis, Homeland

    • DRAMA – MIGLIOR ATTRICE

    Claire Danes, Homeland

    Mireille Enos, The Killing

    Julianna Margulies, The Good Wife

    Madeleine Stowe, Revenge

    Callie Thorne, Necessary Roughness

    • MIGLIOR SERIE COMEDY

    Modern Family

    New Girl

    Enlightened

    Episodes

    Glee

    • MIGLIOR ATTORE IN UNA SERIE COMEDY

    Matt LeBlanc, Episodes

    Alec Baldwin, 30 Rock

    David Duchovny, Californication

    Johnny Galecki, The Big Bang Theory

    Thomas Jane, Hung

    • MIGLIOR ATTRICE IN UNA SERIE COMEDY

    Laura Dern, Enlightened

    Tina Fey, 30 Rock

    Amy Poehler, Parks and Recreation

    Zooey Deschanel, New Girl

    Laura Linney, The Big C

    • MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE TV/FILM TV/MINISERIE

    Peter Dinklage, Game of Thrones

    Paul Giamatti, Too Big to Fail

    Guy Pearce, Mildred Pierce

    Tim Robbins, Cinema Verite

    Eric Stonestreet, Modern Family

    • MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE TV/FILM TV/MINISERIE

    Jessica Lange, American Horror Story

    Kelly Macdonald, Boardwalk Empire

    Maggie Smith, Downton Abbey

    Sofia Vergara, Modern Family

    Evan Rachel Wood, Mildred Pierce

    • FILM TV/MINISERIE

    Downton Abbey

    The Hour

    Cinema Verite

    Mildred Pierce

    Too Big to Fail

    • MIGLIOR ATTORE DI FILM TV/MINISERIE

    Idris Elba, Luther

    Hugh Bonneville, Downton Abbey

    William Hurt, Too Big to Fail

    Bill Nigh, Page Eight

    Dominic West, The Hour

    • MIGLIOR ATTRICE DI FILM TV/MINISERIE

    Kate Winslet, Mildred Pierce

    Romola Garai, The Hour

    Diane Lane, Cinema Verite

    Elizabeth McGovern, Downton Abbey

    Emily Watson, Appropriate Adult