Go back to where you came from: il reality show australiano in Siria a combattere l’Isis

Go back to where you came from: il reality show australiano in Siria a combattere l’Isis

Go back to where you came from: i concorrenti del reality australiano in Siria a combattere l'Isis

    La tv australiana e il reality show tra gli spari dell'Isis

    Go back to where you came from: i concorrenti del reality show australiano vanno i Siria a combattere contro i miliziani dell’Isis. Il programma televisivo di Sbs, giunto alla sua terza edizione, una sorta di mix tra il Grande Fratello e un documentario d’informazione, mette alla prova i propri concorrenti abbandonandoli in zone difficili del pianeta con il compito di ritornare in Australia, senza nessun aiuto. Questa volta però gli autori del reality hanno esagerato, mandando tre concorrenti, Kim, Nicole e Andrew, in Siria, dove sono finiti a combattere sotto il fuoco dell’Isis.

    Go back to where you came from: il reality show australiano ha inviato tre dei suoi concorrenti, Kim, Nicole e Andrew, in Siria, a combattere contro i miliziani dell’Isis.

    go back to where you came from

    I tre, infatti, sono stati mandati in Asia e affidati alla copertura dell’Ypg, l’esercito formato dai Peshmerga che combatte l’Isis. Il piano era quello di far entrare i concorrenti in Siria, nei campi dei rifugiati per raccogliere le storie dei sopravvissuti, passando prima per l’Iraq ma, come racconta Nicole, non tutto è andato come programmato perché, dopo sole 4 ore di viaggio, i tre si sono trovati in un villaggio conteso tra Peshmerga e Isis. Qui i Jihadisti hanno aperto il fuoco e, fortunatamente, non ci sono stati morti. ‘Ci hanno detto che ogni sibilo percepito poteva essere il colpo di un mortaio – ha ricordato Nicolee che avevamo 30 secondi per fare cento metri e spostarci’. Kim, invece, al contrario di Nicole, una volta rientrata in Australia, ha dichiarato ad un quotidiano locale che se non avesse avuto legami sarebbe rimasta volentieri a combattere al fianco dei Peshmerga.

    L’idea di Go back to where you came from è quella di coinvolgere il pubblico australiano sul tema dell’immigrazione e dell’integrazione. I concorrenti del reality, infatti, non sono scelti in maniera casuale: in Siria sono arrivati Andrew, professore in lotta contro l’annacquamento della cultura australiana, Nicole, attivista per i diritti umani, e Kim, amministratrice di una seguitissima pagina Facebook contro gli sbarchi incontrollati.

    La trasmissione, giunta alla sua terza edizione, manderà in onda le tre puntate in questione dal 28 al 30 Luglio 2015.

    461

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Programmi TVReality Show
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI